Site Feedback

se io sarò l'uomo altro

 

Se avrò la possibilita di scegliere quale persona famosa di passato oppure attualità io vorrei essere, sensa dubbio risponderò Elisabetta I Tudor, la regina d’Inghilterra. Cinque anni fa, da prima volta ho visto il film “Elisabetta”, che racconta la storia della vita della regina. Questa pellicola ha provocato di me gli emozioni profondi e forti, e cosi mi ho interessato della persona di Elisabetta. Questa donna è stata il fenomeno del suo secolo. La figlia bastarda, che è andata al potere. Suo padre è stato il famoso re Enrico VII, il che, per sposarsi la madre di Elisabetta - Anna Bolena, ha cambiato la religione del paese. Grazie alla comparsa della chiesa anglicana independente, il paese è stato sdoppiato sui catolici e protestanti, e cosi ha iniziato la guerra religiosa, le conseguenze di cui hanno cambiato tutta la storia del paese. Gli anni dell’infanzia, cioe il tempo della governabilità della sorella catolica Maria, Elisabetta ha trovato nella paura costante di morite. Quando finalmente Elisabetta è ascesa al trono dell’imperia, tutti hanno aspettano, che fra breve, la regina si sposa e l’Inghilterra, aver sofferto,ricevà il vero re nel viso del marito di Elisabetta. Ma la regina, come sempre, ha dato ascolto alla se stessa, e è stata da sola tutta la sua vita. Elisabetta ha detto sempre, che lei era la moglie d’Inghilterra, e che la sua vita apparteneva del’ imperio britanico. Questo fatto, che la regina non ha l’erede e non ha marito, ha agitato non solo il popolo del paese, ma anche tutta l’Europa, molti anni la regina si è trovato alla pressione della società, ma è stata inflessibile. La fedeltà al se stessa – è la linea di carattere di Elisabetta, la quale mi incanta. La regina sempre trovava l’equilibro tra la potere del governatore e le funzione del parlamento. Lei era la donna tra le uomini, che pensavano, che la donna non puo capire la politica e l’unico compito della donna è la casa includendo i bambini. Avendo ingegno eccezionale e l’ attrazione della donna Elisabetta con destrezza ha usato tutto, che le ha gratificato la natura e per questa ragione sempre ha recevuto tutto, che ha voluto, si dimostrava come una regina capace. Con tutta la responsabilita la regina ha regnato dal paese. Lei ha capito bene, che gli errori del governatore peggiorano la situazione del paese e solo il capo del paese ha responsabilità di tutto. Elisabetta è stata legata con la sua patria piu di molti reggitore.

Share:

 

0 comments

    Please enter between 0 and 2000 characters.

     

    Corrections

    se io sarò l'uomo altro Se io fossi un altro uomo

    Se avrò avessi la possibilita di scegliere quale persona famosa del passato oppure dell'attualità io vorrei essere, sensa dubbio risponderei Elisabetta I Tudor, la regina d’Inghilterra. Cinque anni fa, dalla prima volta in cui ho visto il film “Elisabetta”, che racconta la storia della vita della regina, Questa pellicola ha provocato di in me gli emozioni profonde e forti, e cosi mi ho  sono interessata della alla persona di Elisabetta. Questa donna è stata il fenomeno del suo secolo. La figlia bastarda  illeggittima (bastardo è usato per lo più come offesa) che è andata al potere. Suo padre è stato il famoso re Enrico VII, il che quale (o solo "che"), per sposare la madre di Elisabetta - Anna Bolena, ha cambiato la religione del Paese. Grazie alla comparsa della chiesa anglicana indIpendente, il Paese è stato sdoppiato sui diviso in cattolici e protestanti, e cosi ha  è iniziata la guerra religiosa, le cui conseguenze di cui hanno cambiato tutta la storia del paese. NeGli anni dell’infanzia, cioe nel tempo della governabilità della sorella cattolica Maria, Elisabetta ha trovato nella paura costante di moriRe. Quando finalmente Elisabetta è ascesa al trono dell’impero, tutti si aspettavano che in breve tempo si sposasse e che l' Inghilterra, dopo aver sofferto, vedesse  hanno aspettano, che fra breve, la regina si sposa e l’Inghilterra, aver sofferto,ricevà il vero re nel viso del marito di Elisabetta. Ma la regina, come sempre, ha dato ascolto alla se stessa, e è stata da sola tutta la sua vita. Elisabetta ha detto sempre, che lei era la moglie d’Inghilterra, e che la sua vita apparteneva del’ all'impero britannico. Questo Il fatto, che la regina non ha l’erede e non ha marito, ha agitato non solo il popolo del paese, ma anche tutta l’Europa, per molti anni la regina si è trovata alla sotto la pressione della società, ma è stata inflessibile. La fedeltà al se stessa – è la linea di carattere di Elisabetta, la quale mi incanta. La regina sempre trovava l’equilibro tra la il potere del governatore e le funzioni del parlamento. Lei era la donna tra le gli uomini, che pensavano, che la donna non puo potesse capire la politica e l’unico compito della donna è fosse la casa includendo i bambini. Avendo ingegno eccezionale e l’ attrazione della donna,Elisabetta con destrezza ha usato tutto ciò che le ha gratificato donato la natura e per questa ragione sempre ha rIcevuto tutto ciò che ha voluto, si dimostrava come una regina capace. Con tutta la responsabilità la regina ha regnato dal il Paese. Lei ha capito bene che gli errori del governatore peggiorano la situazione del Paese e solo il capo del Paese ha la responsabilità di tutto. Elisabetta è stata legata con alla sua patria piu di molti altri  reggitore.

    Write a correction

    Please enter between 25 and 8000 characters.

     

    More notebook entries written in Italian

    Show More