Site Feedback

Trasferta Romana

Ho pensato un po' di cosa potrei scrivere e ho deciso di descrivere un po' la mia unica esperienza di visitare Italia, Roma, gia due anni fa. E questo era una esperienza interesante perche la padrona di locanda non parlava l'inglese (era uno dei poche parole che io capì allora). Io stavo lì con la sua collega e noi volevamo due stanze per noi e non una stanza doppia, ma la padrona voleva dire a noi il prezzo di quella doppia. Ancora ricordo questa lunga parola que non capì subito allora provocando i nostri facci stupefatti: quatracentatredici. Infine la padrona a telefonata e presto apparve un uomo che sapeva un po' d'inglese e riuscì a risolvere la situazione.

Un'altra situazione piu interessante ha accaduto fra qualche giorni: la TV che stava sospeso al muro nella mia stanza ha caduto per il pavimento cuando io stava fuori. Quando ho ritornato e l'ho visto non ho fatto caso, dopotutto non guardava la TV. Ma poì un giorno, ritornando ancora alla camera sua nel pomeriggio, lì ho incontrato la padrona che gesticolando voleva dire cualcosa che sicuramente trattava di TV caduto (ho solo capì la frase "ora nuova" che ha detto indicando con la dita a una nuova TV sospesa al stesso muro). Era ancora una telefonata, a una signora questa volta, che parlava l'inglese. Io aveva paura, come molti russi avrebbero, immagino, di che la padrona volesse farmi pagare i danni. Ma scoprì che lei a sua volta aveva paura anche lei, forse era paura di che e' stato pericoloso per me e io potrebbe volere querelare o non so cosa. Ma ha finita bene la storia, perfino con dei fiori per la padrona :)

Share:

 

0 comments

    Please enter between 0 and 2000 characters.

     

    Corrections

    Trasferta Romana

    Ho pensato un po' di a cosa potrei scrivere e ho deciso di descrivere un po' la mia unica esperienza di visitare viaggio in Italia, e precisamente a Roma, già due anni fa. E Questa fu  era un'esperienza interesante perchè la padrona di della locanda (dell'hotel o della pensione) non parlava l'inglese (era una dei delle poche parole che io capìvo/ riuscivo a capire / allora). Io Stavo lì con la sua collega e noi volevamo due stanze per noi e non una stanza doppia, ma la padrona voleva  fissare  il prezzo di quella doppia. Ancora ricordo questa lunga parola que che allora non capì subito, allora provocando i nostri facci stupefatti stupore sulle nostre faccequattrocentatredici. Infine la padrona telefonò e presto dopo poco apparve/ arrivò/ un uomo che sapeva un po' d'inglese e riuscì a risolvere la situazione.

    Un'altra situazione più interessante ha è accaduta fra dopo qualche giorno: la TV che stava sospesa al muro nella mia stanza ha è caduta/ cadde per il sul pavimento quando/ mentre  io stava ero fuori. Quando ho ritornato ritornai e l'ho visto la vidi, non ho fatto  ci feci caso, dopotutto non guardavo mai la TV. Ma un giorno, ritornando ancora nella camera sua nel un  pomeriggio, lì ho incontrato la padrona che, gesticolando, voleva dire qualcosa che sicuramente trattava riguardava la TV caduta (ho  capii solo la frase "ora nuova" che ha detto disse indicando con la le dita a una nuova TV sospesa al stesso muro). Era Ci fu ancora una telefonata, a una signora questa volta, che parlava l'inglese. Io avevo paura, come molti russi l'avrebbero avuta, immagino, di che la padrona volesse farmi pagare i danni. Ma scoprii che lei a sua volta aveva paura anche lei, forse era la paura di chi e' stato pericoloso scortese  per  con me e io potrebbe  avrei potuto volerla querelare o non so cosa. Ma ha la storia finì bene, perfino con dei fiori per la padrona :)

    Write a correction

    Please enter between 25 and 8000 characters.

     

    More notebook entries written in Italian

    Show More