Site Feedback

Pinocchio (retelling his life)

Ciao ragazzi, non so se mi riconosci, io sono Pinocchio. Ero un burattino, in fatto mio papá che si chiama Geppetto, mi ho messo da legno, cosí ero un burattino fino una fata bella ha concesso desiderio di papà per me diventare un ragazzo di effettivo. La fata ha fatto questo perchó il mio papa era un uomo molto buono a tutti. Di trasformarsi in un ragazzo, ho dovuto all fata bella il quale non agirei cattivo e ho dovuto andare a scuola a imparare come pensare con la mia mente. Anche ho dovuto per guadagnarsi da vivere me stesso e di fornire il supporto per Geppetto. Non lo potrei sconvolgere o fare qualcosa la quale la fata mi non ho detto fare, perché altrimenti la fata mi avrebbe trasformato di nuovo in un burattino, non voglio questo, ho voluto tanto diventare un ragazzo.
Ricordo, spaventavo Geppetto mentre mi stavo facendo, mie occhi seguivanno Geppetto, questo lo fatto molto sopreso, e questo mi fatto ridere. Lui pensava stava allucinando, e stava avendo illusioni perche tutti pensanno i burattino come me ci non possiamo spostare, peró si spostavo. Quando ho la gambe, I bracchi e una testa sono spostato di piú per Geppetto. Ricordo lui mi ha disciplinato per calci il suo mento mentre mi stavo facendo. Benché si rese conto stava allucinante perche stavo parlando a me, Pinocchio, un burattino. Quando mi è stata completa, ho iniziato camminare, ho anche parlato con la fata buono. Ricordo la prima conversazione che abbiamo avuto, mi ha domandato se ho volute diventare un bambino effettivo. Ma a diventare un bambino effettivo, la fata buono mi fece promettere essere un ragazzo perfetto: modesta e obbediente.
Fortunamento, il giorno dopo ero un bambino vero e mio papa – Geppetto era stava molto scioccato, ma era anche molto felice, becuase finalmente aveva un figlio che era stato manca per un tempo molto lungo, perché lui e sua moglie vedere mentre era in vita non poteva avere un figlio. Se solo fosse vivo per vedere me, scommetto che lei mi avrebbe amato come se fossi suo figlio. Tuttavia ero un ragazzo il piú cattivo, o non sono fiero di esserlo ora, ma ho usato per fuggire da mio padre e lasciarlo a preoccuparti per me.
Sono ricordato quando I cattivo, la volpe e il gatto hanno cercato di rubare le mie monetine d'oro, che ho avuto dal meraviglioso Mangiafuoco, mi hanno detto di seppellirli nella terra dei miracoli, quindi il mio oro potrebbe raddoppiare e ho potuto con una giacca per il mio papà con bottoni d'oro. Ero sotto shock quando hanno detto che e automaticamente ha fatto, perché ho sicuramente voluto mio padre di haev bottoni d'oro per la sua nuova giacca, se lo merita. ma mi hanno ingannato e hanno cercato di uccidermi, ma la fata mi ha sempre salvato. Ho amato la buona fata.
Non mi piace molto essere un burattino, preferisco essere un ragazzo, posso camminare e posso parlare. Ho imparato la mia lezione per non mentire e credo di poter distinguere il bene dal male. grazie per l'ascolto.

Share:

 

0 comments

    Please enter between 0 and 2000 characters.

     

    Corrections

    Pinocchio (retelling his life)

    Ciao ragazzi, non so se mi riconoscete, io sono Pinocchio. Ero un burattino, di fatto mio papá, che si chiama Geppetto, mi ha scolpito da un tronco/tocco di legno. Cosí fui un burattino finché una bella fata ha realizzato/concretizzato il desiderio di mio padre, ovvero che io divenissi/fossi un ragazzo a tutti gli effetti/in carne ed ossa. La fata ha fatto questo perché il mio papà era un uomo molto buono con tutti. Ho dovuto ringraziare la bella fata promettendole che non avrei mai agito da bambino cattivo/cattivamente/malvagiamente e sono dovuto andare a scuola a imparare come pensare con la mia mente. Ho dovuto persino/perfino lavorare al fine di fornire il supporto economico a Geppetto e a me stesso. Non lo potrei mai turbare/non potrei mai farlo soffrire o fare qualcosa che la fata mi ha detto di non/mi ha proibito di fare, perché altrimenti la fata mi trasformerebbe di nuovo/ritrasformerebbe in un burattino. E io non voglio certo questo: ho voluto/desiderato così tanto diventare un ragazzo! 

    Pinocchio (retelling his life)

    Ciao ragazzi, non so se mi riconoscETE (VOI RAGAZZI), io sono Pinocchio. Ero un burattino, infatti IL mio papá (OPPURE INFATTI MIO PADRE), che si chiama Geppetto, mi ho COSTRUITO dI legno, cosí ero un burattino(,) finqUANDO una \bella\ fata (LA FATA TURCHINA) ha ESAUDITO(NO concesso) IL desiderio di papà per me DI diventare un ragazzo EFFETTIVAMENTE (O SUL SERIO) (NO di effettivo). La fata ha fatto questo perchE'(é) il mio papa era un uomo molto buono PER (no a) tutti. PER (NO Di) trasformarMI in un ragazzo, ho PROMESSO (NO dovuto) allA fata bella (NO il quale) DI non (NO agirei)ESSERE cattivo e SONO (NO ho) dovuto andare a scuola per(O AD NO a) imparare come pensare con la mia mente. Anche ho dovuto guadagnarMi da vivere PER me stesso e di fornire il supporto per Geppetto (NON SON SICURO CHE INTENDEVI CIò). Non lo potrei sconvolgere(DELUDERE) o fare qualcosa (NO la quale) CHE la fata NON mi ho detto DI fare, perché altrimenti la fata mi avrebbe trasformato di nuovo in un burattino, ED IO non voglio questo, (meglio) HO SPERATO (ho voluto) tanto DI diventare un ragazzo.
    Ricordo, spaventavo Geppetto mentre mi stavo facendo, I mie occhi seguivano (NO seguivanNo) Geppetto, questo fatto LO HA molto sopreso, e questo mi HA fatto ridere. Lui pensava CHE TENEVA LE ALLUCINAZIONI) (NO stava allucinando), e stava avendo DELLE illusioni(,) perchE'(é) tutti pensano (NO pensanNo) i burattinI come me, non SI possiamo spostare, peró IO MI spostavo. Quando GEPPETTO MI HA FATTO lE gambe, LE bracciA (NO bracchi) e una testa MI sono spostato di piú, per Geppetto. Ricordo lui mi ha disciplinato per calci il suo mento, mentre mi stavA facendo (NON HO CAPITO IL SIGNIFICATO). Benché si rese conto stava allucinante AVENDO LE ALLUCINAZIONI perchE' stavA parlando a me, Pinocchio, un burattino. Quando mi HA COMPLETATO(è stata completa), ho iniziato A camminare, ho anche parlato con la fata buonA. Ricordo la prima conversazione che abbiamo avuto, mi ha domandato se (NO ho volute)VOLEVO diventare un bambino (NO effettivo). Ma a diventare un bambino effettivo VERO, la fata buono mi fece promettere DI essere un ragazzo perfetto: modestaO e obbediente.
    FortunamentoE (O PER FORTUNA), il giorno dopo ero un bambino vero e IL mio papaA'(à) – Geppetto era stava molto scioccato, ma era anche molto felice, becuase PERCHè finalmente aveva un figlio che GLI era stato mancaTO per un tempo molto lungo, perché lui e sua moglie, vedere mentre era in vita, non poteva avere un figlio. Se solo fosse vivoA per vedere me, scommetto che lei mi avrebbe amato come se fossi suo figlio. Tuttavia, ero un ragazzo il piú MOLTO cattivo, o non sono fiero di esserlo STATO ora, ma ho usato per fuggire SONO FUGGITO da mio padre e E LO HO lasciarlo a preoccuparSi per me.
    MI Sono ricordato quando I ERO cattivo, la volpe e il gatto hanno cercato di rubare le mie monetine d'oro, che ho avuto dal meraviglioso Mangiafuoco, mi hanno detto di seppellirliE nella terra dei miracoli, quindi IN MODO CHE il mio oro potrebbe raddoppiarSI e ho potuto con RUBATO (?)una giacca per il DEL mio papà con I bottoni d'oro (NON CAPISCO). (Ero sotto shock quando hanno detto che e automaticamente ha fatto, perché ho sicuramente voluto mio padre di haev bottoni d'oro per la sua nuova giacca, se lo merita - PUOI SPIEGARE PER FAVORE MEGLIO QUESTA PARTE). Ma mi hanno ingannato e hanno cercato di uccidermi, ma la fata mi ha sempre salvato. Ho amato la fata buona
    Non mi piace molto essere un burattino, preferisco essere un ragazzo, posso camminare e posso parlare. Ho imparato la mia lezione per DI non mentire, e credo di poter distinguere ORA il bene dal male. Grazie per l'ascolto.

    Write a correction

    Please enter between 25 and 8000 characters.

     

    More notebook entries written in Italian

    Show More