Site Feedback

E-mail - fino settimana

Ho appena cominciato ad imparare l'italiano: con questo mail volevo praticare il passato prossimo e le preposizioni.

«Ciao, Franco, come stai?

C’è tantissimo tempo che non parliamo, cosa fai? Dove sei?

Ti scrivo per raccontarti questo fine settimana, ch’è stato proprio interessantissimo. Come sai, abito alla isola di Corfù, cioè nella Grecia, e normalmente qua non c’è tanto da fare. Quindi, questo fino settimana qualchi amici miei ed io abbiamo deciso di andare in città, perciò abbiamo presso l’autobus (dopo il barco, claro) è siamo andati ad Atene, dove siamo arrivati (agiunti?) proprio venerdì sera. Quella sera siamo usciti in centro: è stata una serata carina, perchè abbiamo conosciuto delle persone nuove e dei bar che ci sono piaciuti molto. Come puoi immaginare, sabato non ci siamo alzati particolarmente presto; invece, al mezzogiorno, e pratticamente con gli occhi ancora chiusi, siamo andati a visitare la famiglia di Giovanni. Abbiamo mangiato da loro e, giachè Giovanni è un grande amante del cinema e ha una bella collezione di film, ci siamo rimasti per guardarne uno: “8 1/2” di Fellini. Ma come è bello! Mi è piaciuto tantissimo! Dopo il filme siamo usciti di nuovo per andare al ristorante ed in discoteca. Infine, domenica abbiamo preso la macchina e siamo andati in galera visitare un amico di Giovanni. Non ho voluto essere indiscreto: non ho chiesto perchè ragione è lì, comunque mi è sembrato un tipo simpatico.

Ecco, così ho passato il fine settimana. Cosa ti sembra? Suppongo che l’istoria della galera ti abbia impressionato, tu che sempre sei nell’Università ed in biblioteca (ma come sei serioso!)

Aspetto delle tue notizie!

Bacione,

D.»

Share:

 

0 comments

    Please enter between 0 and 2000 characters.

     

    Corrections

    E-mail - fine settimana

    Ho appena cominciato ad imparare l'italiano: con questa mail volevo praticare allenarmi sul passato prossimo e sulle preposizioni.

    «Ciao, Franco, come stai?

    C’è tantissimo tempo che non parliamo, cosa fai? Dove sei?

    Ti scrivo per raccontarti di questo fine settimana, che è stato proprio interessantissimo. Come sai, abito alla nell'isola di Corfù, cioè nella in Grecia, e normalmente qua non c’è tanto da fare. Quindi, questo fine settimana qualchi io ed alcuni miei amici miei ed io abbiamo deciso di andare in città, perciò abbiamo presso l’autobus (dopo il la barca, claro chiaramente) e siamo andati ad Atene, dove siamo arrivati ("giunti" è corretto, ma per una mail informale è da preferire "arrivati") proprio venerdì sera. Quella sera siamo usciti in centro: è stata una serata carina, perchè abbiamo conosciuto delle persone nuove e dei bar che ci sono piaciuti molto. Come puoi immaginare, sabato non ci siamo alzati particolarmente presto; invece, al mezzogiorno, e con gli occhi pratticamente ancora chiusi, siamo andati a visitare la famiglia di Giovanni. Abbiamo mangiato da loro e, giacché ("giacché" è poco usato, si preferisce usare "poiché") Giovanni è un grande amante del cinema e ha una bella collezione di film, ci siamo rimasti da lui per guardarne uno: “8 1/2” di Fellini. Ma come è bello! Mi è piaciuto tantissimo! Dopo il filme siamo usciti di nuovo per andare al ristorante ed in discoteca. Infine, domenica abbiamo preso la macchina e siamo andati in galera a visitare un amico di Giovanni. Non ho sono voluto essere indiscreto: non ho chiesto perchè per quale ragione è sia lì, comunque mi è sembrato un tipo simpatico.

    Ecco, così ho passato il fine settimana. Cosa ti sembra? (Sarebbe meglio dire "Qual è la tua opinione?") Suppongo che lstoria della galera ti abbia impressionato, tu visto che sei sempre nell’ in Università ed in biblioteca (ma come sei serioso!) 


    Aspetto delle tue notizie!

    Un bacione,

    D.»

    Write a correction

    Please enter between 25 and 8000 characters.

     

    More notebook entries written in Italian

    Show More