Site Feedback
Important Notice: Feb 1st from 05:00 to 08:00 (UTC) , italki will be down for scheduled maintenance. If you have scheduled sessions during this time, read our Announcement

Undecided questions
Mi hanno corretto...

Dal Mio Notebook
"Credo che l'esperienze mi serve possa servire magari per una carriera in Italia! "

Il tempo di possa - Non capisco bene!

Capisco viene dal Potere ed e Congiuntivo, pero' quale sono le regole di usare i tempi congiuntivi. Per esempio, la frase su, come potevo sapere il congiuntivo d'usare "possa" e' piu' giusto?

Mi fate degli esempi in piu' per favore!

For learning: Italian
Base language: Italian
Category: Language

Share:

0 comments

    Please enter between 2 and 2000 characters.

     

    Answers

    Sort by:

     

    Il congiuntivo è retto da verbi che:
    - esprimono incertezza (penso che + cong., credo che, non sono sicuro che...)
    - verbi che esprimono volontà (voglio/vorrei che, preferisco/preferirei che, bisogn che, è meglio che...)
    - espressioni di stato d'animo (deidero che, spero che, sono contento/felice che)
    Il congiuntivo si usa sempre dopo alcune parole (sebbene, nonostante, senza che, prima che, a condizione che...)
    - il congiuntivo si usa nel periodo ipotetico del secondo e terzo tipo.

    Purtroppo avrei bisogno di due pagine per spiegarlo meglio.

    Simone ha ragione.
    Io ti dico come si forma il congiuntivo:

    Come si forma il congiuntivo:
    Nota: Il '-' serve per distinguere tra i suffisi e i radici

    Quando si conigua i verbi, si mette 'che...(io, tu, lui, lei, ecc.)' davanti al vebo coniguato.

    1.I verbi con 'are' si forma cos`i

    Inanzitutto, si taglia il 'are' dal verbo e poi si mette 'i, i, i, iamo, iate, ino'
    es. Parlare
    parl-i
    parl-i
    parl-i
    parl-iamo
    parl-iate
    parl-ino



    2. I verbi 'ere':
    Come il precedente, si taglia 'ere', ma si mette questi suffissi: 'a, a, a, iamo, iate, ano'

    es: Vedere:

    Ved-a
    Ved-a
    Ved-a
    Ved-iamo
    Ved-iate
    Ved-ano


    3. I verbi 'ire'

    I verbi 'ire' si forma nel congiuntivo come il precidente: 'a, a, a, iamo, iate, ano'

    Dormire:
    dorm-a
    dorm-a
    dorm-a
    dorm-iamo
    dorm-iate
    dorm-ano

    Nota: 'Avere' e 'essere' si coniuga in un modo diverso: Attenzione!

    Avere:
    Che io abbia
    che tu abbia
    che lui/lei abbia
    che noi abbiamo
    che voi abbiate
    che loro abbiano

    Essere:
    Che io sia
    che tu sia
    che lui/lei sia
    che noi siamo
    che voi siate
    che loro siano


    Nota 2: Ci sono anche verbi irregolari. Come sempre, si deve imparare e si deve notare i verbi irregolari:

    Es: Andare
    Che io vada
    che tu vada
    che lui/lei vada
    che noi andiamo
    che voi andiate
    che loro vadano


    Spero che questa pagina ti aiuti! :D

    Alcuni esempi dell'uso del congiuntivo:

    Quando si vuole esprimere sentimenti d'incertezza:

    'Dubito che loro abbiano ragione.' (avere- che loro)
    'Credo che non sia vero.' (essere-che lei)

    Verbi che esprimono volont`a:

    'Voglio che tu mi dia il libro' (dia- dare- che tu)


    Espressioni di stato d'animo:

    'Sono contento che voi siate contento!' (essere- che voi)
    'Desidero che tu chiuda la bocca!' (chiudere- che tu)

    Ti propongo un degli esercizi che a volte propongo ai miei studenti:

    1. penso che loro /avere/ mangiato bene alla festa (avere, presente: cong. o ind. ?)

    2. non so se i miei amici /avere/ mangiato bene da noi (avere, presente: cong. o ind. ?)

    3. credo che Franco /volere/ tornare a casa presto (volere, presente: cong. o ind. ?)

    4. Angela mi ha detto che Franco /volere/ tornare a casa presto (volere, presente: cong. o ind. ?)

    5. ho paura che il nostro cavallo /mangiare, presente/ troppo poco

    6. ho letto sul giornale che Roma /avere, presente/ una nuova linea di metro (cong. o indicativo ?)

    7. penso che oggi Roma /avere, presente/ una nuova linea di metro (cong. o indicativo ?)

    8. penso che adesso a Firenze /stare piovere/ (cong. o indicativo ?)

    9. mi ha detto Anna che adesso a Firenze /stare piovere/ (cong. o indicativo ?)

    Se scriverai una risposta con la tua soluzione, poi te la correggero`
    (I will correct it), se necessario.

    Submit your answer


    Please enter between 2 and 2000 characters.

    If you copy this answer from another italki answer page, please state the URL of where you got your answer from.