Come imparare il cinese velocemente
Cinese

Come imparare il cinese velocemente

La lingua ufficiale della Repubblica Popolare Cinese è il cinese mandarino, che possiamo definire come una delle varietà di lingua cinese che si parlano in Cina. Con una popolazione di circa 1.5 miliardi di persone e 56 diversi gruppi etnici, in Cina in realtà coesistono innumerevoli dialetti e varietà linguistiche, più o meno intelligibili tra loro.

Il cinese mandarino, la cui pronuncia si basa sul dialetto di Pechino, è la lingua dell’educazione, della politica, della burocrazia e dei media, oltre che una delle sei lingue ufficiali delle Nazioni Unite. Secondo Ethnologue 2020, il cinese mandarino ha 1,12 miliardi di parlanti ed è la lingua più diffusa al mondo per numero di parlanti madrelingua. La maggior parte dei cinesi parla correntemente almeno un dialetto locale o varietà linguistica, oltre al mandarino.

Il cinese mandarino e i dialetti derivati, sono diffusi nel nord e nel centro della Cina, nel Sichuan, nel nord-est (Manciuria) e al sud-ovest. Questa particolare distribuzione si deve principalmente a ragioni geografiche: la Cina settentrionale, caratterizzata da grandi pianure che hanno facilitato le comunicazioni e gli scambi, presenta una varietà minore di lingue e dialetti; al contrario, nella Cina meridionale, dove prevalgono montagne e fiumi, si osserva una maggiore diversità linguistica.

Se vuoi sapere come imparare il cinese velocemente segui questo articolo, ti daremo alcuni consigli.

Alla scoperta delle peculiarità della lingua cinese

Cominciamo col dire che la lingua cinese, o cinese mandarino, appartiene alla famiglia delle lingue Sino-tibetane. Sapete che non ha un alfabeto e che la scrittura cinese è il sistema più antico ancora oggi in uso?  Il cinese mandarino del Nord della Cina è la varietà di lingua cinese che ha status di lingua ufficiale nazionale della Repubblica Popolare Cinese.

Gli studiosi distinguono sette gruppi dialettali per quanto riguarda la lingua cinese

dialetti del Nord (cinese mandarino e dialetti derivati)

dialetti Wu (Shanghai e zone limitrofe)

dialetti Yue (Guangdong, Hong Kong e Macao, conosciuto in occidente come “cantonese”)

dialetti Xiang (provincia dello Hunan)

dialetti Min (provincia del Fujian e Taiwan)

dialetti Gan (provincia del Jiangxi)

dialetti Hakka (Cina meridionale, in particolare Guangdong e Fujian)

Ti abbiamo fatto scoprire alcune peculiarità della lingua cinese, e ti abbiamo mostrato che di fatto non è impossibile impararla. Adesso, è il momento di spiegarti come puoi iniziare ad imparare questa lingua. Innanzitutto, l’elemento prioritario è una grande motivazione. Ti sembrerà strano, ma sappi che puoi imparare il cinese velocemente, come qualsiasi altra lingua. La gamma di app e siti didattici a tua disposizione è molto ampia. Ti basterà un download o un’iscrizione, e decidere se seguire delle lezioni o studiare da autodidatta.

Il cinese: alcune particolarità

Il cinese: alcune particolarità

Il termine “mandarino” è stato utilizzato nelle lingue europee a partire dal XVI secolo per riferirsi ai funzionari dell’impero cinese. Con il termine cinese mandarino storicamente si fa riferimento alla lingua cinese usata a corte, quella della burocrazia e dei funzionari. Ad esempio, le varietà storiche di lingua cinese definite “mandarino medio” e “mandarino tardo-imperiale”, vale a dire il guanhua (官话 guānhuà, “lingua di corte, lingua ufficiale”), erano le lingue della politica e della burocrazia usata durante le dinastie Ming (1368 – 1644) e Qing (1644 – 1912). Il guanhua, in un primo momento, era basato sul dialetto di Nanchino (prima capitale della dinastia Ming), per poi “spostarsi” sulla pronuncia di quello di Pechino in seguito al trasferimento della capitale dell’impero. Anche se oggi non esiste più l’Impero cinese, quando si parla di cinese mandarino di solito ci si riferisce al cinese moderno standard ufficializzato dalla Costituzione della Repubblica Popolare Cinese.

Se volete imparare il cinese velocemente, per quanto riguarda la scrittura, non esiste un alfabeto cinese. La scrittura si basa sui caratteri (汉字 hànzì), spesso erroneamente chiamati ideogrammi, che hanno una storia millenaria. Ogni carattere è associato ad un significato e nel cinese antico ogni carattere era una parola. Nel cinese moderno standard, invece, nella maggior parte dei casi per costruire una parola servono due o più caratteri.

Il cinese è una lingua con 4 toni, più uno neutro, vale a dire che il significato di ogni parola varia a seconda del tono con cui è pronunciata. I toni sono indicati solamente nella trascrizione fonetica dei caratteri, tramite l’uso di accenti che segnalano l’andamento della voce.

Idee per imparare il cinese

Come è stato detto, a differenza del passato oggi le modalità per imparare una lingua sono molteplici. Se prima la scuola era l’unico luogo adibito allo studio, nel mondo moderno l’apprendimento non ha confini né regole. Siti Internet, app didattiche, lezioni di gruppo, corsi individuali, e chi più ne ha più ne metta. Devi soltanto scegliere la modalità che fa al caso tuo e iniziare a studiare. Puoi perfino selezionare l’insegnante che preferisci, cosa che a scuola non hai certamente potuto fare. Infine, hai anche la possibilità di stabilire i giorni e gli orari delle tue lezioni in base alle tue esigenze.

Indubbiamente, oggi i corsi online sono una formula di studio molto apprezzata per la loro praticità e comodità. Ma, la scelta migliore per apprendere una lingua velocemente è recarsi nel Paese della lingua oggetto di studio. Puoi partecipare a un viaggio organizzato da un ente, durante il quale potrai imparare divertendoti. Oppure, se sei uno studente, potrai candidarti per vincere una delle borse di studio nell’ambito del progetto Erasmus.

Se hai scelto di imparare il cinese da solo, un soggiorno di qualche mese in Cina è un’ottima soluzione. Al tuo ritorno a casa avrai sicuramente acquisito una grande dimestichezza con il cinese. Ciò succede perché il fatto di trovarti costretto a parlare la lingua per essere capito stimola il tuo apprendimento. Inoltre, il contatto diretto e costante con una cultura totalmente nuova arricchirà notevolmente le tue conoscenze linguistiche.

Alcuni suggerimenti

Dopo averti dato qualche idea per il tuo studio, eccoti alcuni suggerimenti per imparare il cinese velocemente.

Ti stai chiedendo da dove puoi iniziare? Ti suggeriamo di partire con qualche lezione di avviamento, ma in una modalità diversa dal solito. Per esempio, puoi ascoltare su Internet una radio cinese, che magari trasmette il tuo genere musicale preferito. Oppure puoi scaricare gratuitamente un podcast su un argomento che ti interessa o guardare un programma della TV cinese online. Un’altra buona idea può essere cercare momenti di incontro con persone di madrelingua cinese. Ad esempio, tramite i social puoi scoprire se nella tua città si organizzano eventi di scambio linguistico di questo genere.

Se a queste modalità di studio unisci un corso individuale o di gruppo, acquisirai rapidamente una buona conoscenza del vocabolario. Come è stato detto, un viaggio in un Paese di lingua cinese è indiscutibilmente un’ottima soluzione per imparare il cinese velocemente. A tal proposito, sul nostro sito puoi consultare l’articolo: le frasi più utili per viaggiare in cinese. È un ottimo vademecum da portare con te durante il tuo viaggio alla scoperta della lingua e della cultura cinesi.

L’app di italki: un ottimo strumento per imparare il cinese

L’app di italki: un ottimo strumento per imparare il cinese

Scaricare la nostra app è una scelta ideale per imparare il cinese. Infatti, con l’aiuto di uno dei nostri insegnanti potrai definire il tuo percorso di studio. Se vorrai imparare il cinese velocemente, potrai farlo con lezioni impostate su un ritmo più sostenuto. Se, invece, vorrai studiare in maniera approfondita, potrai farlo tranquillamente. Ricorda sempre che su italki sei tu a decidere la cadenza delle tue lezioni, esclusivamente sulla base delle tue esigenze.

I nostri insegnanti sono suddivisi in docenti certificati professionisti e tutor della community. Questi ultimi sono sempre parlanti nativi della lingua che insegnano. Qualunque sia l’insegnante che sceglierai, potrai elaborare un programma di studio personalizzato, anche dal punto di vista degli orari. Grazie ai costanti feedback e agli esercizi pratici, otterrai subito degli ottimi risultati nel tuo percorso di apprendimento. E così, imparare il cinese velocemente ti sembrerà un gioco da ragazzi.

È anche possibile fare una lezione di prova, che ti consente di decidere in maniera libera se è quello che fa per te.

Tra i criteri utili per la scelta del docente rientrano gli anni di esperienza e le valutazioni ricevute dagli studenti. Entrambi sono elementi cruciali per la tua decisione.

A questo punto, scegli il professore di cinese che fa per te e inizia a studiare. Imparerai il cinese in breve tempo, ma seguendo soltanto il tuo ritmo.

Naturalmente, con un tutor della community o un insegnante certificato, il tuo percorso di apprendimento avrà pochi ostacoli. Di sicuro, imparare il cinese velocemente è complicato, ma noi ti agevoliamo il compito. Per esempio, durante le lezioni potrai concentrarti sulla conversazione, e questo ti aiuterà a imparare più rapidamente. Inoltre, ricorda che tra i filtri per la scelta dell’insegnante c’è anche quello del prezzo della lezione. Dunque, con italki non dovrai mai preoccuparti di spendere per il tuo corso più di quanto tu possa permetterti.

A questo punto, non resta che augurarti buona fortuna.

Related Posts