Esistono davvero tanti motivi – ed esistono altrettanti tantissimi altri modi – per imparare la lingua francese in modo efficace e approfittare di tutte le opportunità che offre la lingua della cosiddetta Ville Lumière. Prima di tutto – e soprattutto prima di iniziare un percorso di apprendimento di questa lingua – è necessario ricordare che il francese è un idioma spendibile in moltissimi ambiti e in tantissimi settori, da quello lavorativo a quello dell’istruzione, da quello economico a quello turistico. Innanzitutto, la lingua francese è la lingua ufficiale e quella di lavoro di alcuni tra gli enti internazionali più importanti come l’ONU, l’UNESCO, l’OTAN e l’UE (Unione Europea).

Non fa eccezione, tra queste, nemmeno la Croce Rossa Internazionale. Tutti questi motivi concorrono, quindi, alla necessità di imparare il francese, in quanto conoscere questa lingua ti aiuta a trovare un buon lavoro e a fare carriera in tantissimi ambiti e in altrettanti ambienti, oltre che a garantirti l’accesso a tante università e a percorsi di studio rinomati a livello internazionale.

C’è da ricordare, inoltre, che il francese è la lingua parlata in Lussemburgo, a Bruxelles e a Strasburgo: tre città che ospitano alcune delle più importanti istituzioni internazionali europee. Saper parlare questa lingua, quindi, ti aiuterà a trovare lavoro anche all’estero e anche per enti che operano in tutto il mondo.

Ma qual è il metodo migliore per imparare il francese, tra tutti i metodi di studio disponibili sul mercato, in presenza e online? Spesso non è semplice scegliere tra le modalità di apprendimento disponibili e tra le varie soluzioni di fruizione della lingua: è un fenomeno di scelta abbastanza dispersivo e, spesso, tra tutte le possibilità, sceglierne solo una è davvero difficile.

Ognuno di noi ha delle proprie caratteristiche, delle inclinazioni personali e dei propri modi di imparare: dalla capacità di memorizzazione – da un approccio più visivo a uno basato sulla capacità di ascolto – al tempo che si può dedicare all’apprendimento di una nuova lingua, è necessario valutare e selezionare il modo più adatto al raggiungimento ottimale degli obiettivi di apprendimento prefissati.

Uno dei metodi di apprendimento linguistici più diffusi – ed efficaci – è la conversazione. Imparare il francese conversando con un professionista madrelingua o con un tutor esperto, spesso aiuta a:
velocizzare l’apprendimento della lingua;
imparare non solo la lingua teorica ma anche quella pratica, con modi di dire e parole d’uso comune e quotidiano;
imparare a barcamenarsi nelle situazioni che si solito è possibile incontrare quando si è in Francia – o quando si parla francese;
migliorare la dimestichezza che uno ha con la lingua francese.

Ma andiamo per ordine ed esaminiamo come fare per imparare il francese attraverso la conversazione.

La conversazione aiuta a imparare meglio la fonetica

La lingua francese è ricca di una varietà incredibile di suoni e parole dalla pronuncia particolare. Soprattutto per un italiano, abituato ad una pronuncia ben marcata, ad esempio, della “r”, potrebbe essere difficile imparare a pronunciare correttamente la “r” dolce del francese. In questo, viene sicuramente in aiuto la conversazione: conversare con un madrelingua aiuta a familiarizzare con tutti i suoni, a ripetere e a metabolizzare il modo corretto con cui si dicono parole e frasi.

Imparare il francese conversando aiuta soprattutto in una fase iniziale, quando ci si approccia per le prime volte anche a quelli che sono i dittonghi: unione di più vocali che si sintetizzano in un unico suono (ad esempio, “ae” che diventa “e”, “ou” che viene letto e pronunciato “u”). In una fase, invece, più avanzata dell’apprendimento linguistico, parlare con un madrelingua aiuta a solidificare conoscenze pregresse, già acquisite ma indubbiamente sempre migliorabili.

Trova l'insegnante ideale per te

Su italki puoi trovare l'insegnate di spagnolo che fa al caso tuo tra una vasta scelta di insegnanti qualificati ed esperti. Prova subito un viaggio meraviglioso all'insegna dell'apprendimento!

Prenota una lezione di prova

Conversare permette di ricevere un feedback da un madrelingua

Parlare con un madrelingua francese presenta davvero tantissimi benefici. Uno tra i tanti, è sicuramente rappresentato dalla possibilità di apprendere la lingua francese e di ricevere contemporaneamente, nell’immediato, correzioni e feedback decisamente importanti al fine di migliorare e di crescere da un punto di vista linguistico e anche personale.

Per questo, fare tanta pratica con un tutor professionale o un professore madrelingua, è forse l’unico modo per capire davvero come e dove si sbaglia nella conversazione e riuscire ad aggiustare il tiro in modo da correggersi.

Imparare conversando permette di allargare le proprie conoscenze

Imparare la lingua francese non solo aiuta a migliorare le proprie competenze linguistiche e a conoscere in maniera più approfondita la lingua parlata. L’atto della conversazione implica anche la possibilità di estendere la propria rete di contatti – professionali e non – e ampliare il proprio bacino di conoscenze, migliorando anche le proprie relazioni interpersonali. Potrai conoscere persone madrelingua da ogni parte del mondo e interfacciarti con tantissime culture e tante realtà che, altrimenti, ti sarebbero rimaste pressoché sconosciute.

Per questo, è fondamentale la conversazione: migliora non solo l’approccio alla lingua ma anche l’approccio alla cultura francese, ai suoi usi e ai suoi costumi, dandoti la possibilità di toccare con mano tantissime situazioni nuove e diverse.

Impara il francese conversando con italki

Ma la vera domanda è: come si può trovare il insegnante di francese madrelingua giusto con cui iniziare un percorso di conversazione e di apprendimento linguistico? Ormai online ci sono tantissime risorse e, spesso, proprio questa vasta scelta non aiuta: si rischia di confondersi, di non riuscire a capire quale sia la fonte più adatta a noi, a quale persona e a quale professionista dovremmo affidarci. Qual è la soluzione migliore? Qual è quella ottimale? Qual è lo strumento più utile e quale quello da evitare?

Su italki la confusione si ferma e si lascia spazio alla certezza di poter trovare il madrelingua più adatto alle proprie esigenze. Impara il francese conversando come e quando vuoi, affidandoti alla guida esperta di un tutor o di un professore madrelingua capace di aiutarti ad apprendere la lingua ai tuoi tempi e secondo le tue esigenze. Una volta che avrai definito il costo e il tempo da dedicare all’apprendimento del francese, potrai, in tutta comodità, iniziare a imparare la lingua in qualunque posto, scegliendo il metodo di studio che ritieni più adatto a te – e più divertente.

Vuoi imparare una lingua su italki?

Ecco le migliori risorse per te!