Dove trovare un corso di tedesco online per bambini?
Tedesco

Dove trovare un corso di tedesco online per bambini?

Stai cercando un corso di tedesco online per bambini?
Buone notizie: siamo qui per dirti che la soluzione c’è ed è molto semplice! 🙂 Prima di svelartela, però, vogliamo indagare il tema dell’apprendimento linguistico dei bambini in modo da fornirti informazioni interessanti e utili prima che tuo figlio o tua figlia inizi questo bellissimo percorso.

I bambini e l’apprendimento delle lingue straniere

Oggi tra i genitori è abbastanza diffusa la consapevolezza che i bambini apprendono le lingue straniere in modo più rapido e performante rispetto agli adulti. Questo perché da bambini, soprattutto prima dei 7 anni, il cervello ha una estrema apertura verso i suoni nuovi, mentre con l’avanzare dell’età diventa sempre più difficile imparare una lingua in modo ottimale e magari anche senza l’interferenza dell’accento della propria madrelingua.

Non a caso sappiamo che oggi molti bambini crescono in famiglie e ambienti bilingue e acquisiscono così, da subito, due lingue: in tutto il mondo i bambini imparano con successo due lingue allo stesso tempo, a partire dalla nascita.

Possiamo dire che i bambini hanno sicuramente meno costanza e meno tempo da dedicare all’apprendimento linguistico, ma che sono altresì molto bravi e veloci nell’acquisire una lingua straniera nelle sue strutture fonetiche e grammaticali.

I cambiamenti che l’età comporta nella plasticità e nella struttura del cervello complicano questo processo di apprendimento linguistico perché il cervello adulto processa le informazioni in modo diverso.

Dove trovare un corso di tedesco online per bambini

Quando iniziare a studiare una lingua straniera?

La risposta è semplice: prima si inizia e meglio è!
Indicativamente possiamo dire che incominciare dopo i 7 anni probabilmente comporterà tempi di apprendimento più lunghi e i risultati saranno diversi in termini di accento e sensibilità linguistica, ma imparare una lingua in più regala vantaggi a tutte le età.

Imparare una seconda lingua in tenera età significa beneficiare di un apprendimento più spontaneo, istintivo, e che genera un plus stabile per il resto della vita. Ricordiamo quindi che prima si inizia e meglio, tuttavia non c’è età in cui l’insegnamento di una seconda lingua sia vietato!

I bambini della fascia 0-3 anni, ad esempio, non imparano la lingua in modo razionale basandosi su studio, lettura e scrittura, bensì attraverso l’ascolto e la pratica. In effetti, risulta davvero incredibile come i bambini così piccoli riescano a non ingabbiare la lingua in regole grammaticali e garantire un processo così performante ed istintivo, al pari dell’acquisizione della lingua madre.

I vantaggi dell’apprendimento in età prescolare

Le lingue apprese prima dei 7 anni si depositano in una zona cerebrale diversa da quella degli adulti e questo fa sì che aumenti la capacità di problem solving, la creatività, il pensiero astratto e le abilità decisionali.

Conoscere due lingue diverse significa conoscere due culture differenti e quindi ridurre le distanze, viaggiare senza ostacoli, trovare occupazione all’estero, confrontarsi con la diversità e la tolleranza, assumere due prospettive differenti.

La consapevolezza, la concentrazione e la flessibilità migliorano quando un bambino conosce due o più lingue: questo perché deve tenere sotto controllo una delle lingue, ma senza ignorare l’altra. Questo processo favorisce l’avvicinamento alla diversità come arricchimento e non come un fattore di cui avere paura o da denigrare.

Tedesco e bambini: perché impararlo

Se stai leggendo questo articolo è perché sei interessato a fare apprendere a tuo figlio/figlia il tedesco, perciò ci teniamo a darti qualche informazione specifica sul perché questa sarebbe davvero un’ottima scelta.

Conoscere il tedesco significa saper comunicare con circa 100 milioni di persone in Europa: è la lingua madre più parlata in Europa dopo l’inglese. La si utilizza ufficialmente in Germania, Austria, Svizzera, Liechtenstein, Lussemburgo, Belgio e in Alto Adige (Italia).

Si tratta inoltre di una lingua molto richiesta all’interno delle aziende che hanno sede in italia e che hanno rapporti commerciali o produttivi con Paesi di lingua tedesca. Esistono settori, come quello turistico e automobilistico, in cui conoscere il tedesco è un grandissimo valore aggiunto e pertanto aumenta le possibilità di trovare un lavoro e fare carriera.

Corsi di tedesco online per bambini: italki c’è!

Ebbene, siamo giunti al punto che sicuramente stavi attendendo, ovvero la risposta alla tua domanda iniziale: sì, esiste un modo semplice e divertente per fare imparare una lingua straniera ai tuoi bambini e si chiama italki! 🙂

Non sai dove trovare un corso di tedesco online per bambini?
Non preoccuparti: su italki potrai scegliere il tuo insegnante di tedesco e impostare un percorso di apprendimento personalizzato e specifico in base all’età del bambino/bambina e dei suoi obiettivi.

Le video lezioni costano in media circa 10 euro l’una e i nostri tutor conoscono le metodologie migliori per insegnare il tedesco ai bambini di differenti fasce d’età: tutto ciò che serve è la voglia di imparare e di divertirsi imparando.

Inizia anche tu il tuo percorso con italki per far imparare il tedesco ai tuoi bambini !

Related Posts