Verbi in russo più usati: la guida completa
Russo

Verbi in russo più usati: la guida completa

Quando muoviamo i primi passi in una nuova lingua ci confrontiamo quasi subito con i tempi verbali. I verbi ci consentono di esprimere azioni e situazioni. Se hai deciso di imparare il russo devi conoscere il funzionamento delle due coniugazioni che sono alla base della grammatica. Inoltre, se hai iniziato a studiare i verbi in russo, nell’articolo cercheremo di darti un’idea chiara per semplificarti lo studio.

L’italiano presenta tre coniugazioni. A seconda delle lettere finali dell’infinito dei verbi si dividono in “-are” = prima, “-ere” = seconda, “-ire” = terza. Non è dunque strano immaginare che anche in russo il verbo si coniughi utilizzando delle desinenze specifiche per ogni persona. Per prima cosa bisogna dire che le coniugazioni russe sono due e i tempi verbali sono 3: presente, passato, futuro. Altro elemento essenziale da conoscere per imparare il russo è l’aspetto perfettivo e imperfettivo dei verbi. A cosa corrisponde questa duplicità di aspetti in italiano? E come fare a non sbagliare quando parliamo?

Per cominciare analizziamo l’aspetto imperfettivo. L’aspetto imperfettivo del verbo russo esprime un’azione abituale o prolungata nel tempo, ovvero un’azione compiuta in maniera ritmica. Per cui in italiano traduce i tempi verbali dell’indicativo presente, del passato prossimo e del gerundio presente. Ovviamente per ogni verbo imperfettivo ce ne sarà uno perfettivo, sono verbi che in Italia impariamo a coppia.

E adesso analizziamo l’aspetto perfettivo del verbo. I perfettivi sono utilizzati per esprimere un’azione che avviene una sola volta o che si conclude in breve tempo. Questi verbi hanno due tempi: il passato e il futuro. Può sembrare complesso entrare in questo meccanismo, ma c’è qualche trucco che potrebbe esserti di aiuto.

Qualche trucco per apprendere i verbi in russo

apprendere i verbi in russo

Ti chiederai se ci sono cose da sapere assolutamente sui verbi in russo o consigli utili per il tuo percorso. È sempre molto utile leggere tanto e ripetere brevi frasi. Nel caso dei verbi ti diamo subito qualche dritta da poter applicare. Un piccolo e semplice trucco per imparare al meglio i verbi della lingua russa lo abbiamo accennato in precedenza. A ogni verbo imperfettivo corrisponde un verbo perfettivo e viceversa.

Un consiglio che può semplificare il tuo studio e ti consente di apprendere più velocemente è di memorizzare questi verbi, imparando sin da subito l’imperfettivo e il relativo verbo perfettivo. L’apprendimento a coppia semplifica di gran lunga le cose quindi è davvero consigliato! Insomma, appena scopri un nuovo verbo non lasciarlo solo, trova la sua coppia e ripetila o scrivila più volte.

D’altronde, un po’ come accade per tutte le lingue, anche per imparare il russo è richiesto uno sforzo di memoria. Agli inizi dell’apprendimento di una lingua gli atti ripetitivi e lo studio mnemonico di elementi grammaticali sono un tassello irrinunciabile. Importante aspetto per studiare i verbi russi in modo efficace è l’attenzione alle traduzioni di alcuni verbi dal russo all’italiano. Ci sono molte frasi nelle quali, sebbene venga usato il verbo perfettivo, la traduzione richiede il presente indicativo.

Ti consigliamo di iniziare da queste coppie: Говорить (verbo imperfettivo) – Сказать (verbo perfettivo), in italiano corrisponde ai verbi parlare-dire. O ancora Делать (verbo imperfettivo) – Сделать (verbo perfettivo), che in italiano corrisponde al verbo fare. Смотреть (verbo imperfettivo) – Посмотреть (verbo perfettivo), che in italiano corrisponde al verbo guardare.

Trucchi per imparare il russo e per memorizzare i verbi in tempi rapidi

L’infinito è la forma primaria del verbo ed è anche la forma neutra. Ovvero non dà informazioni né sulla persona né sul tempo. I verbi in russo terminano con le desinenze -ть, -ти, -чь. A seconda delle desinenze appartengono alla prima o alla seconda coniugazione. Gran parte dei verbi che terminano con i suffissi -ать, -ять (читать, гулять ) appartengono alla 1° coniugazione. Invece, la gran parte dei verbi che terminano con il suffisso

-ить (говорить, верить) sono di 2°coniugazione.

Sono davvero numerosi i verbi che si creano aggiungendo prefissi. Un esempio sono i verbi di moto oppure i verbi normali prefissati. Quasi tutti questi verbi prefissati si coniugano come il verbo base. Ciò significa che per ogni verbo russo che impari, in realtà ne saprai coniugare molti di più! Pertanto, ogni volta che leggi un verbo nuovo, prova a scorgere al suo interno il verbo base. Sempre se esiste, ovviamente. Ti riportiamo qualche utile esempio di seguito. записать (appuntare o registrare) si coniuga come писать (scrivere), собрать (raccogliere) si coniuga come брать (prendere) e così via.

In aggiunta a questo, ti segnaliamo che molto spesso è necessario disporre di testi e strumenti che aiutino a capire meglio. Riconoscere le coniugazioni e gli aspetti del verbo in russo senza incontrare particolari difficoltà è essenziale. Per avere un quadro chiaro del sistema verbale russo è possibile ricorrere a questo volume piuttosto completo e suddiviso per argomenti.

Stai cercando di imparare il russo velocemente? Ti suggeriamo i 10 verbi da cui partire

Hai cominciato da poco ad approcciarti alla lingua russa? Vuoi imparare velocemente i verbi in russo e ti chiedi come fare? Per Imparare il russo ti consigliamo una lista di verbi di uso comune che sicuramente ti saranno utili.

Il primo passo è proprio iniziare con il verbo che ti accompagna nell’azione dell’apprendimento e quindi studiare (Изучать). Per proseguire poi con le azioni legate all’espressione della volontà, ovvero volere (Хотеть), potere (Мочь), fare (Делать). Proprio con il verbo “fare” in russo dobbiamo prestare particolare attenzione. Si tratta di un verbo che ha un uso più ristretto rispetto a ciò che esprimiamo in italiano.

Inoltre, come non considerare i verbi di movimento, primo fra tutti andare (Идти). Qui dobbiamo subito aggiungere che questo verbo significa per la precisione “andare a piedi” da un punto verso un altro. Come si intuisce sin dalle prime battute, sui verbi di moto ci sarà tanto da studiare. Ma del resto non si può fare tutto e subito!

Le funzioni linguistiche rappresentate dai verbi parlare (Говорить), leggere (Читать), scrivere (писать) e, ancora, conoscere (Знать), per raccontare i primi piccoli passi che riuscirete a compiere con lo studio di questa fantastica lingua. E, infine, vivere (Жить), per scoprire da dove proverranno i vostri interlocutori nelle prime conversazioni in lingua. Ci verrebbe da dire che forse abbiamo dimenticato qualcosa di importante! In questi primi 10 verbi non abbiamo inserito gli ausiliari (essere e avere). Non penserete che in russo non esistano? Certamente esistono, ma hanno un uso meno frequente e un po’ diverso dall’italiano.

Studiare da soli o farsi guidare da un docente di russo online?

russo online

Sei indeciso su come affrontare l’apprendimento della lingua russa? Non sai se lo studio in autonomia possa risultare davvero proficuo? Tante sono le possibili soluzioni da valutare. In effetti, la cosa migliore è scegliere il metodo adatto alle tue esigenze. Solo così potrai imparare i verbi in russo in pochissimo tempo. Un grande vantaggio è legato di sicuro alla community e ai contatti che riuscirai a intraprendere. Ti consigliamo inoltre di valutare con cura il professore di russo più adatto a te. È importante poter contare su un professionista specializzato in grado di aiutarti a gestire al meglio tempo e risorse. Avere a disposizione un tutor o un insegnante di russo ti permette di far crescere il tuo livello in metà del tempo.

Se vuoi esercitarti e imparare velocemente i verbi o semplicemente se decidi di iniziare un percorso linguistico nuovo scegli italki. Conoscere più lingue o acquisire le prime nozioni dell’alfabeto giapponese ti sembrerà molto più semplice.

Con italki puoi imparare online con i tuoi tempi e seguendo un ritmo personalizzato. Un’occasione unica!

Related Posts