Lana
Can someone check my pronunciation and tell if I need work more on it. Thank you for help This is the text I read "C’era una volta un Principe che ritornando dalla caccia vide nella polvere, sul margine della via, un bimbo di forse otto anni che dormiva tranquillo. Scese da cavallo, lo svegliò: - Che fai qui piccolino? - Non so - rispose quegli, fissandolo senza timidezza. - E tuo padre? - Non so. - E tua madre? - Non so. - Di dove sei? - Non so. Quel è il tuo nome? - Non so. Preso il bimbo in groppa, il Principe lo portò al suo castello e lo consegnò alla servitù, perché ne avesse cura. E gli fu dato il nome Nonsò. Quando ebbe vent’anni, il Principe lo prese per suo scudiero. Un giorno passando in città gli disse: - Sono contento di te e voglio regalarti un cavallo."
1:00
Oct 18, 2020 8:42 PM
Corrections · 4
Can someone check my pronunciation and tell if I need work more on it. Thank you for help This is the text I read "C’era una volta un Principe che ritornando dalla caccia vide nella polvere, sul margine della via, un bimbo di forse otto anni che dormiva tranquillo. Scese da cavallo, lo svegliò: - Che fai qui piccolino? - Non so - rispose quegli, fissandolo senza timidezza. - E tuo padre? - Non so. - E tua madre? - Non so. - Di dove sei? - Non so. Quel è il tuo nome? - Non so. Preso il bimbo in groppa, il Principe lo portò al suo castello e lo consegnò alla servitù, perché ne avesse cura. E gli fu dato il nome Nonsò. Quando ebbe vent’anni, il Principe lo prese per suo scudiero. Un giorno passando in città gli disse: - Sono contento di te e voglio regalarti un cavallo."
Brava, solo qualche appunto: Dormiva senza accento finale....la pronuncia è dORmiva; che fai QUI; disse senza accento finale DISse, e timideZZa, la Z si sente tanto 😊
October 19, 2020
Can someone check my pronunciation and tell if I need work more on it. Thank you for help This is the text I read "C’era una volta un Principe che ritornando dalla caccia vide nella polvere, sul margine della via, un bimbo di forse otto anni che dormiva tranquillo. Scese da cavallo, lo svegliò: - Che fai qui piccolino? - Non so - rispose quegli, fissandolo senza timidezza. - E tuo padre? - Non so. - E tua madre? - Non so. - Di dove sei? - Non so. Quel è il tuo nome? - Non so. Preso il bimbo in groppa, il Principe lo portò al suo castello e lo consegnò alla servitù, perché ne avesse cura. E gli fu dato il nome Nonsò. Quando ebbe vent’anni, il Principe lo prese per suo scudiero. Un giorno passando in città gli disse: - Sono contento di te e voglio regalarti un cavallo."
0:17
October 19, 2020
Want to progress faster?
Join this learning community and try out free exercises!
Lana
Language Skills
English, Italian, Russian, Ukrainian
Learning Language
Italian