Oksana
C’era 1993. Avevo 5 anni. Una mia amica mi ha invitato la prima volta a casa sua. Si chiamava Marta e aveva 6 anni. Giocavamo tutta la giornata, mangiavamo i panini con il formaggio e pomodori, ci cambiavamo negli abiti della sorella maggiore della mia amica. Poi Marta ha aperto l’armadio e ha tirato fuori alcune cose scintillanti, poi altre. Lei le appendeva su di me e mi addobbava come un albero di Natale, dicendo che assomigliavo a una principessa. C’erano collane, braccialetti, clips enormi e qualche anello. Tra poco mi ha telefonato la mia mamma e mi ha chiamato a casa. Ho cominciato a togliermi tutta la roba ma Marta mi ha fermato, dicendo che regala a me tutte queste cose. Devo dirvi che all’età di 5 anni non mi ha confuso nulla e sono camminata a casa come la sposa indiana. Quando sono entrata, la mia mamma preparava la cena e non mi considerava bene. Tra 20 minuti hanno bussato alla porta. La mia mamma ha aperto la porta. C’erano Marta con gli occhi pieni di lacrime e sua madre rossa dalla rabbia - la mia amica mi ha vestito i loro gioielli di famiglia, i cimeli incastonati con le pietre preziose :)
Mar 1, 2021 8:59 PM
Corrections · 4
Era il 1993. Avevo 5 anni. Una mia amica mi ha invitato per la prima volta a casa sua. Si chiamava Marta e aveva 6 anni. Abbiamo giocato tutta la giornata, abbiamo mangiato panini con formaggio e pomodori e abbiamo indossato gli abiti della sorella maggiore della mia amica. Poi Marta ha aperto l’armadio e ha tirato fuori alcune cose scintillanti e poi ancora altre. Me le ha messe indosso e mi ha addobbato come un albero di Natale, dicendo che assomigliavo a una principessa. C’erano collane, braccialetti, spille enormi e qualche anello. Dopo poco mi ha telefonato la mia mamma e mi ha detto di tornare a casa. Ho cominciato a togliermi tutta la roba ma Marta mi ha fermato, dicendo che mi regalava tutte quelle cose. Devo dirvi che all’età di 5 anni non ero confusa e ho camminato fino a casa come una sposa indiana. Quando sono entrata, la mia mamma stava preparando la cena e non mi ha guardato con attenzione. Dopo 20 minuti hanno bussato alla porta. La mia mamma ha aperto la porta. C’erano Marta con gli occhi pieni di lacrime e sua madre rossa dalla rabbia - la mia amica mi aveva vestito con i loro gioielli di famiglia e i cimeli incastonati con le pietre preziose. :)
🙂
Mar 2, 2021 8:50 AM
Era il 1993. Avevo 5 anni. Una mia amica mi ha invitato la prima volta a casa sua. Si chiamava Marta e aveva 6 anni. Abbiamo giocato tutta la giornata, mangiato i panini con il formaggio e i pomodori, ci siamo cambiate con gli abiti della sorella maggiore della mia amica. Poi Marta ha aperto l’armadio e ha tirato fuori alcune cose scintillanti, poi altre ancora .Lei le metteva su di me e mi addobbava come un albero di Natale, dicendo che assomigliavo a una principessa. C’erano collane, braccialetti, clips enormi e qualche anello. Dopo poco mi ha telefonato la mia mamma e mi ha richiamato a casa. Ho cominciato a togliermi tutta la roba, ma Marta mi ha fermato, dicendomi che regala a me tutte queste cose. Devo dire che all’età di 5 anni non ero per nulla confusa e ho camminato fino a casa come una sposa indiana. Quando sono entrata, la mia mamma stava preparando la cena e mi guardava con disapprovazione. Dopo 20 minuti hanno bussato alla porta. La mia mamma ha aperto la porta. C'erano Marta con gli occhi pieni di lacrime e sua madre rossa dalla rabbia - la mia amica mi ha vestito con i loro gioielli di famiglia, i cimeli incastonati con le pietre preziose :)
Mar 1, 2021 9:55 PM
Want to progress faster?
Join this learning community and try out free exercises!
Oksana
Language Skills
Italian, Russian
Learning Language
Italian