Vadim
I pronomi diretti nei tempi composti

Ho una domanda.

Per esempio, nella frase "Ci ha chiamato/i/e Andrea" che significa il cambiamento dell' ultima lettera nel participio e quale sono le traduzioni deversi nel inglese?

o " Vi abbiamo presenato/i/e a tutti"

Grazie mille!

May 17, 2018 4:48 AM
Comments · 2
In italiano, come sai, i tempi composti si formano con gli ausiliari "essere" o "avere", a seconda dei casi. Quando l'ausiliare è "essere", il participio passato si comporta come un aggettivo e, per questo motivo, deve rispettare le regole della concordanza di genere e numero. 

Quando l'ausiliare è "avere", il participio passato non si comporta, normalmente, come un aggettivo

Es: avete fatto i compiti / Maria ha mangiato la torta

Se, però, la persona o l'oggetto a cui si riferisce il verbo è rappresentato da un pronome con funzione di complemento oggetto e questo pronome precede il verbo, il participio passato si declina come un aggettivo. Questo è vero, in particolar modo, per i pronomi complemento diretto di terza persona (lo, la, li, le). 

Es: Maria ha mangiato una torta = Maria l'ha mangiata  / Avete fatto i compiti = Li avete fatti

Per i pronomi complemento diretto delle altre persone (mi, ti, ci, vi) è ammessa maggiore flessibilità. Nel tuo esempio, si può dire sia "ci ha chiamato Andrea" sia "ci ha chiamati Andrea". Io, personalmente, preferisco la prima forma. Ma nulla vieta che si possa usare anche la seconda forma.
May 17, 2018
ci ha chiamati Andrea = Andrea ha chiamato tante persone, persone solo maschili o maschili e femminili insieme.
ci ha chiamate Andrea= Andrea ha chiamato tante persone solo femminili 
ci ha chiamato Andrea= Andrea ha chiamato poche persone, di solito 2 persone sia femminili che maschili

May 19, 2018