Andrea
Quali sono le piu grandi difficoltà nell' apprendere l'Italiano? Ciao a tutti! Ho passato gli ultimi anni ad aiutare molti studenti a migliorare la loro conoscenza della nostra lingua. In base alla nazionalità dello studente e al suo livello di conoscenza della lingua italiana, le difficoltà riscontrate maggiormente durante il processo di apprendimento, sono state diverse, dal quando utilizzare il trapassato remoto, a come pronunciare la parola "figlie" per esempio. Ora lo chiedo a voi. Quali sono/sono state le maggiori difficoltà che incontrate/avete incontrato durante l'apprendimento della lingua Italiana? Rispondete numerosi! Sono curioso di leggere i vostri commenti. Cerchiamo di creare una comunità di studenti Italiani ancora più unita. Grazie! :) Andrea
Nov 8, 2017 2:39 PM
Answers · 9
Preposizioni, preposizioni e ancora preposizioni.:) Ma non solo. L'utilizzo degli articoli, specialmente nei casi quando bisogna decidere se l'articolo determinativo/partitivo si mette o non. L'utilizzo di particelle "ci" e "ne" in alcuni casi. Ah, e anche la pronuncia della vocali "o" e "e" in modo chiuso e aperto. :) Ma secondo me la cosa molto più difficile della grammatica stessa sono i modi di dire, insomma tutto quello che fa il linguaggio davvero "italiano". Per dare un piccolo esempio, i verbi riflessivi "affettivi". Posso continuare. ;)
November 10, 2017
Noi gli studenti russi pronunciamo le vocali A/O secondo le regole di nostra lingua, non distinguiamo le consonanti doppie, per esempio: porcellana e porcellino diventano [parcelana] e [parcelino] mi raccomando :)
November 10, 2017
Per me, comme madrelingua spagnolo, i piccole paroline, CI; NE, preposizione congiunzioni in generale e connetori comme COMUNQUE ed altre; frasi idiomatiche e parole molto diversa di quelle dello spagnolo.
November 8, 2017
Olga, grazie mille per aver condiviso la sue esperienze. In effetti, le preposizioni, articoli sembrano essere un grattacapo non da poco. La ringrazio ancora e le auguro una buona serata. Andrea
November 10, 2017
Insegnavo l'italiano ai russi fino a poco tempo fa e devo dire che fanno una fatica enorme a capire la differenza tra Passato prossimo e Imperfetto e a capire quale verbo, avere o essere, va messo davanti al participio passato nel caso del Passato prossimo. :) Il secondo problema... Ta-dam! Le preposizioni! La maggior parte dei casi vanno studiati a memoria, per esempio, "andare IN Italia" ma "andare A Milano" (ma per questo almeno c'è una regola), andare IN palestra o IN piscina (mentre molti dicevano andare alla palestra o nella piscina), andare A scuola, A teatro ecc. Un'altra difficoltà sul loro percorso sono gli articoli. Nella lingua russa non esistono proprio, né quelli determinativi, né quelli indeterminativi, per cui gli sembravano quasi inutili. :D Ecco, questa è stata la mia esperienza personale. Spero ti sia stato utile il mio commento! Ciao!
November 8, 2017
Still haven’t found your answers?
Write down your questions and let the native speakers help you!
Andrea
Language Skills
Chinese (Mandarin), English, French, Italian, Portuguese, Romanian, Spanish
Learning Language
Chinese (Mandarin), Romanian