Community Web Version Now Available
simonebettini
Sono sorpreso. Can anyone tell me how to pronounce the third "s". I know usually when an S is between two vowels, it would be pronounced like hard s, otherwise it's soft. But I was wondering about sorpreso, it's from sorprendere, so it's not the oringinal one, does it still follow the rule, or it should be pronounced softly??? Thanks!Grazie moltissimo, ma ho ancora una domanda. Il participio di "prendere" è preso, ho visto sul mio libro che anche se questa S sia tra due vocali, ma si deve pronunciare come soffice S, perché il preso non è originario, si crea dopo la congiunzione, è giusto? Spero che possa capirmi. Ciao!
Feb 5, 2010 10:50 PM
4
0
Answers · 4
.....continua......"...La differenza è percepibile soltanto in alcune coppie di parole che differiscono unicamente per le due consonanti, come ad esempio fuso con la sorda, per indicare lo strumento, e fuso con la sonora, per il participio passato del verbo fondere; oppure Brindisi (città), con la sorda, opposto al nome comune brindisi. Solo i parlanti toscani, del resto, sono naturalmente consapevoli di questa differenza di pronuncia (al settentrione la s intervocalica viene pronunciata come sonora, al meridione come sorda, annullando le opposizioni a cui abbiamo accennato); e questa consapevolezza si sta progressivamente perdendo sulla scia del fenomeno di estensione della pronuncia sonora della s intervocalica, che si è ampiamente diffuso nell’italiano degli ultimi anni (ad esempio casa, con la sonora, invece della sorda etimologica toscana)..."
February 6, 2010
Scusa Fede ma io so che la S di "casa" e' sonora non sorda. "Casa" e' come se fosse pronunciata /'ka: za/ mentre la S sorda e' quella di /sal'tare/ oppure /'rosso/. Io so che si dice sonora quando non puoi fare a meno di far "suonare" le corde vocali per pronunciarla e sorda quando si puo' pronunciare usando soltanto la bocca facendo un sibilo sssss. Il ronzio zzzz e' invece sonoro perche' non si puo' produrre solo sibilando ma bisogna per forza impegnare le corde vocali. "Preso" viene pronunciato /'prezo/ con la zeta della parola inglese "ZED". Ho trovato un sito dove spiegano la regola della S. Da: http://www.accademiadellacrusca.it/faq/faq_risp.php?id=4012&ctg_id=93 "...In realtà nell’italiano attuale la situazione è meno complicata di quanto si potrebbe immaginare, perché esiste una casistica ben definita che riduce al minimo i casi di ambiguità. La s è sempre sorda: 1) ad inizio di parola, se segue vocale (ad es. seta) 2) quando è lunga, cioè ‘doppia’ (ad es. cassa) 3) quando è seguita da una consonante sorda (ad es. scuola, casco) 4) quando è preceduta da una consonante (ad es. falso, penso) 5) in posizione finale (ad es. autobus). Invece si ha sempre una sonora, per assimilazione, quando la s è seguita da una consonante sonora (ad es. sbatto, smetto, sdentato, esborso, giurisdizione ecc.). Solo in un particolare contesto fonetico esiste ambiguità, e cioè nel caso in cui la s sia preceduta e seguita da vocale: in questo caso la s può essere sia sorda che sonora, con conseguenti oscillazioni rispetto alla pronuncia toscana legate alle varietà dialettali di appartenenza..."
February 6, 2010
The second "S" in "sorpreSo" is pronounced voiced like the "Z" in the English term "Zoo" or "Zed". You're right, between two vowels the "s" is always voiced or hard. In southern Italy sometimes they pronounce the "s" softly whereas they should pronunce it hard. This happens beacuse of the influence of the local dialects which haven't got the hard "s" at all.
February 6, 2010
hi Becker Loong, yes, prendere is the infinitive form of "preso" . La "S" tra due vocali viene pronunciata sorda, come in "casa" /k a : s a/. ciao !
February 6, 2010
simonebettini
Language Skills
Chinese (Mandarin), Chinese (Other), English, French, Italian, Spanish
Learning Language
English, French, Italian, Spanish