Community Web Version Now Available
Ghia
La parafrasi C`e un'altra RUOTA a Napoli SU CUI comincia la vita dei bimbi piu` sfortunati:La ruota degli esposti.La casa dell'Annunziata e` il brefotrofio partenopeo,e Jessie White ,intrepida inglese che ha sposato Alberto Mario,TESTA FINA dei garibaldini,lo visita UNA prima volta all'ingresso in citta` con il Generale,nel 1860.Un girone dantesco,che ospita "vecchi di ottanta e novanta'anni,e bimbi neonati,che erano affidati a balie luride e cagionevoli,e femmine di eta` mezzana".
Mar 4, 2011 1:59 PM
1
0
Answers · 1
la ruota degli esposti era un cilindro cavo inserito dentro il muro dell'ospedale o dell'orfanotrofio, dove chi voleva abbandonare un bambino lo poteva inserire dentro, in modo tale che chi lo riceveva dall'altra parte non sapeva chi lo aveva messo, consentendo in tal modo l'anonimato del genitore che abbandonava il neonato. testa fina = persona intelligente, scaltra. una prima volta = per la prima volta (di numerose altre) evidentemente il discorso che precedeva questo parlava di un'altra ruota (forse quella del lotto?), per cui si gioca sull'ambiguità tra questa ruota e questa. tieni conto che il termine ruota è impreciso in entrambi i casi, perchè il cilindro in dialetto napoletano si dice ruota, e in questo caso sia la ruota degli esposti che la ruota della riffa o del lotto sono in realtà dei cilindri.
March 4, 2011
Ghia
Language Skills
Georgian, Italian
Learning Language
Italian