Francese

Qual è il metodo migliore per imparare il francese?

Imparare una lingua può sembrare difficile, soprattutto se non si hanno le idee chiare su come farlo nel modo corretto. Esistono numerosi modi e approcci diversi per imparare il francese, ma qual è il migliore? In realtà, non esiste un metodo che funzioni per tutti, ma con le nostre dritte otterrai il massimo dei risultati. Se hai iniziato a studiare il francese o cerchi un aiuto per migliorare le tue capacità, sei nel posto giusto. Ecco i nostri consigli per facilitare il tuo processo di apprendimento con i metodi migliori per imparare il francese.

Imparare il francese: come prepararsi

Sai cosa devi fare prima di capire qual è il metodo migliore per imparare il francese? Per prima cosa, devi assolutamente conoscere il tuo livello di lingua. Scoprire il tuo livello di partenza è fondamentale per scegliere il materiale e le metodologie più adatte a te. Indubbiamente, se hai già studiato questa lingua in passato avrai già delle buone basi di partenza. Potrai concentrare i tuoi sforzi nel migliorare le tue capacità o colmare alcune lacune. Al contrario, per chi parte da zero la cosa migliore da fare è procedere step by step dalle basi. Secondo il QCER (Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue), esistono 6 livelli di lingua:

  • A1, A2: ELEMENTARE;
  • B1, B2: INTERMEDIO;
  • C1, C2: AVANZATO.

Non devi fare altro che accedere a un sito online per valutare il livello linguistico ed effettuare il test.

Vuoi sapere un altro trucchetto che ti aiuterà a scoprire come imparare il francese più facilmente?

Ti basterà scoprire il tuo stile di apprendimento, ossia la maniera in cui ognuno di noi acquisisce nuove competenze. Non esiste uno stile di apprendimento giusto o sbagliato, sono tutti validi dato che ognuno di noi è semplicemente diverso. Conoscere il tuo stile di apprendimento sicuramente ti aiuterà a imparare il francese in modo più semplice e veloce. In breve, quali sono gli stili di apprendimento principali? Vediamoli assieme:

Stile visivo-verbaleimpara leggendo un testo scritto, prendendo appunti e facendo riassunti e schemi
Stile visivo-non verbaleapprende attraverso immagini e video, ama le mappe mentali, foto, grafici, diagrammi e disegni
Stile uditivopredilige l’ascolto, ama il dialogo e partecipare attivamente in classe
Stile cinesteticoimpara facendo. Adora l’esperienza diretta e le attività di laboratorio

E tu, quale stile di apprendimento hai? Scoprilo con uno dei numerosi test online e sfrutta al meglio le tue potenzialità per imparare il francese.

Le basi

Se ti stai approcciando al francese per la prima volta, innanzitutto ti consigliamo di studiare la grammatica. Studiare bene le basi, anche a piccoli passi e gradualmente, è fondamentale per poter parlare correttamente in francese. Come noterai, la coniugazione dei verbi, la costruzione delle frasi e altri elementi grammaticali, non sono così diversi dall’italiano. Dunque, non hai nulla di cui preoccuparti, se sei alle prime armi non sarà troppo complicato memorizzare queste regole. E se hai già studiato il francese, un breve ripasso della grammatica per rinfrescare la memoria ti farà sicuramente bene.

Film e serie tv

Film e serie tv

Uno dei metodi migliori per imparare il francese è indubbiamente guardare film e serie tv nella lingua dei cugini transalpini. Grazie alle numerose piattaforme di streaming puoi guardare film e serie tv in francese ovunque tu sia. Inoltre, puoi attivare anche i sottotitoli per leggere le parole pronunciate dagli attori e familiarizzare con la lingua. Anche i video su YouTube sono una buona idea per prendere confidenza con accento, pronuncia e termini comuni francesi. Essendo più brevi dei film, i video su YouTube sono perfetti da guardare tra un impegno giornaliero e l’altro. Anche se al principio non ti sarà tutto chiaro, non importa, per iniziare basta comprendere il senso generale della frase. Immergersi nel contesto è importantissimo per apprendere nuovi vocaboli ed espressioni francesi. Ovviamente abituerai anche l’orecchio ai suoni francesi e avrai meno difficoltà a capire e ripetere le parole correttamente.

Musica e podcast

Un altro modo per familiarizzare con l’intonazione e i suoni francesi è ascoltare musica e podcast in francese. Naturalmente, sul web puoi trovare tutta la musica che vuoi, e anche delle radio francesi online. Prepara la tua playlist giornaliera e fai attenzione anche al testo delle canzoni, migliorerai la pronuncia imparando nuovi termini. Oppure prova a cercare dei podcast su argomenti che ti interessano. Sport, cinema, videogames, arte, qualunque sia il tuo hobby imparerai a esprimerti come un vero francese. Come per i film, all’inizio non serve capire ogni parola, alla lunga riuscirai ad assimilare anche le frasi più complesse.

Leggere Libri

Se vuoi sapere come imparare il francese in un modo più tradizionale, i libri sono un evergreen. Leggere un libro è sicuramente uno dei metodi più utilizzati dagli studenti di lingue e, chiaramente, uno dei più efficaci. Come è stato detto, la grammatica è indispensabile ed esistono numerosi libri grammaticali per ogni livello di lingua. Ma per apprendere nuovi vocaboli e vedere come sono inseriti nel loro contesto, i libri di letteratura sono l’opzione migliore. Romanzi, racconti brevi, fumetti, va bene tutto, l’importante è scegliere un libro adatto al proprio livello di lingua. All’inizio opta per libri riadattati per lo studio della lingua o edizioni bilingue con testo sia in italiano che francese. Ti sarà più facile comparare la struttura delle frasi e comprendere il senso generico del discorso. In ogni caso, scegli una storia che ti affascina per rendere l’apprendimento ancora più divertente.

Per darti una mano nella scelta, ecco alcuni libri da leggere in francese per ogni livello:

  1. Les Aventures de Tintin (A1-A2): Tintin non ha bisogno di presentazioni, e le sue avventure possono intrattenere i lettori di ogni livello.
  2. Le Petit Prince (B1): un grande classico della letteratura per bambini che naturalmente tutti quanti dovrebbero leggere almeno una volta.
  3. Le Comte de Monte-Cristo (B2): il capolavoro di Alexandre Dumas ti farà immergere in una storia davvero accattivante che testerà il tuo livello di lingua.
  4. Les Miserables (C1-C2): ovviamente possedendo un livello di lingua avanzato puoi leggere di tutto, noi ti consigliamo il meraviglioso romanzo di Victor Hugo.

Applicazioni per imparare le lingue

Le app per imparare le lingue sono un vero e proprio strumento didattico a portata di clic. Indubbiamente uno dei modi migliori per imparare il francese se si ha poco tempo a disposizione tra i vari impegni quotidiani. Il mondo delle applicazioni per imparare le lingue è ricco di prodotti gratuiti, a pagamento, per ogni età e livello. Potrai accedere a numerosi test, esercizi, lezioni, quiz e articoli che ti consentiranno di apprendere ottimizzando il tempo a disposizione.

Tandem linguistici

Il tandem non è altro che una conversazione tra due individui di nazionalità diversa. Praticamente, conversando nella lingua madre dell’altro, ci si può correggere a vicenda migliorando le proprie capacità linguistiche. In sostanza, se ti stavi chiedendo come imparare il francese dialogando con un madrelingua, ecco la risposta. Non devi far altro che contattarne uno attraverso gli appositi siti per tandem linguistici e parlare di ciò che preferite. Senza dubbio è un modo divertente per imparare la lingua facendosi anche nuovi amici.

Immergiti totalmente nella lingua

Sapevi che puoi esercitare il tuo francese anche quando non stai studiando nella maniera più tradizionale? Senza ombra di dubbio, una full immersion nella lingua target è quel che serve per migliorare le proprie capacità rapidamente. Ad esempio, imposta la lingua dello smartphone, PC, TV e di tutti i tuoi dispositivi elettronici in francese. Imparerai nuove parole senza rendertene conto. Se ami i videogiochi, cambia la lingua e immergiti nella tua avventura preferita con un’atmosfera tutta nuova.

E poi, devi preparare la cena? Perché non cercare una ricetta in francese e migliorare la lingua scoprendo nuovi piatti deliziosi? Inoltre, quando parli con te stesso, fallo in francese. Pensa alla lista della spesa o alla strada più breve per raggiungere il tuo pub preferito. In questo modo, ogni dialogo interiore si trasformerà quasi in una conversazione in francese.

Fai pratica costantemente

Fai pratica costantemente

Qualunque sia il tuo modo preferito di imparare il francese, fare pratica costantemente è fondamentale. Anche se dedichi solo 30 minuti al francese al giorno, creare una routine precisa darà i suoi frutti rapidamente. Per esempio, alterna gli esercizi da svolgere quotidianamente: grammatica, lettura, scrittura, ascolto, raggiungerai grandi risultati in ogni campo rimanendo motivato. Oltretutto, segnare questo impegno sul calendario come un appuntamento a cui non mancare renderà il processo di apprendimento più facile.

Impara il francese con italki

Come vedi, di modi per imparare una nuova lingua ce ne sono davvero tanti, dai più classici ai più originali. Probabilmente, uno dei metodi migliori per imparare il francese, se non il migliore, è scegliere italki. Affidandoti a uno dei nostri professori di francese avrai la certezza di essere seguito da un vero professionista. I nostri tutor realizzeranno un percorso didattico cucito su misura per te, venendo incontro alle tue esigenze di orario. In questo modo, raggiungerai i tuoi obiettivi velocemente e comodamente a casa grazie alle lezioni online. Cosa aspetti? Trova subito l’insegnante di francese più adatto alle tue esigenze e al tuo budget. E se hai intenzione di apprendere questa meravigliosa lingua rapidamente, troverai sicuramente utile il nostro articolo Come imparare il francese in un mese.

Related Posts