Ponte tra occidente e oriente, la lingua russa è una lingua slava indoeuropea; ma, agli occhi di molti, conserva ancora un alone di mistero, distanza e inafferrabilità. I motivi sono molti: culturali, storici, ma anche linguistici; di certo, infatti, non è una lingua semplice da comprendere e imparare.

Eppure, il russo è parlato da più di 150 milioni di persone come lingua madre e, per questo, si classifica all’ottavo posto tra le lingue più diffuse al mondo. È parlato non solo in Russia, ovviamente, ma anche in Bielorussia, Kazakistan e Kirghizistan, dove è lingua ufficiale. Inoltre, si parla in Ucraina, Uzbekistan e nelle altre ex repubbliche sovietiche. Ma troviamo nuclei di persone che lo parlano anche in Cina, Stati Uniti e Israele. È comprensibile, dunque, come il russo sia una lingua utile da conoscere per viaggiare e per trovare opportunità di lavoro.

Il russo per principianti: serve un corso?

Se anche tu per qualche motivo devi iniziare a imparare il russo, ti starai chiedendo se serve un corso.

Grazie agli strumenti online (come ad esempio Forvo), oggi imparare una lingua è alla portata di tutti. Il russo, però, si differenzia molto da francese, inglese o spagnolo, ovvero le lingue più semplici per un europeo, sia per le strutture grammaticali, che per l’alfabeto e per l’uso dei verbi. Per impararlo è quasi d’obbligo, quindi, trovare un buon corso di russo per principianti. Dove poterlo trovare?

Grazie a internet, individuarne uno che faccia al caso nostro non è complicato. L’offerta è copiosa e di qualità, e molte proposte si basano su soluzioni modulabili in base alle proprie esigenze. Inoltre, ci sono soluzioni diversificate a seconda dell’obiettivo: russo per lavoro, per viaggi, per la vita di tutti i giorni.

Ma, tra tutte, una soluzione presenta caratteristiche uniche, e si propone come il miglior corso di russo per principianti: vuoi sapere qual è? Dovrai avere pazienza e arrivare fino alla fine dell’articolo!

Prima, vedremo insieme:

  • quali sono i contenuti che di solito vengono affrontati in un corso di russo online per principianti;
  • le difficoltà e le sfide che comporta studiare il russo;
  • le qualità che devi avere per superare eventuali difficoltà e blocchi.

Sei pronto? Buona lettura!

Trova l'insegnante ideale per te

Su italki puoi trovare l'insegnate di spagnolo che fa al caso tuo tra una vasta scelta di insegnanti qualificati ed esperti. Prova subito un viaggio meraviglioso all'insegna dell'apprendimento!

Prenota una lezione di prova

I contenuti di un corso di russo online per principianti

I contenuti di un corso di russo online per principianti

Di solito, ovviamente, un corso per principianti di qualunque lingua parte dalle basi fondamentali di una lingua: come nella edificazione di una casa, infatti, si parte dai mattoni su cui poi poggerà l’intera costruzione.

Il russo non fa eccezione; si parte, quindi, da:

  • l’alfabeto cirillico; chi inizia da zero con lo studio del russo spesso è spaventato proprio dall’alfabeto. In realtà, nonostante sembri astruso e complesso, è una delle cose più veloci da imparare. In un corso base, bastano poche ore per spiegare bene e far pratica con questo aspetto; sia per quanto riguarda il modo di scriverlo, sia per la pronuncia delle lettere.
  • Dopodiché, si passa a introdurre la pronuncia; partendo proprio dalle lettere, si passa in breve a combinazioni di lettere e a parole.
  • Molti corsi, invece, una volta affrontato l’alfabeto, passano direttamente a termini ed espressioni semplici, come saluti, numeri, o presentazioni: brevi dialoghi di tutti i giorni, che aiutano a consolidare la capacità di riconoscere le lettere e introducono la pronuncia.
  •  

Le difficoltà e le sfide che comporta studiare il russo

Non te lo nascondiamo (e l’abbiamo già accennato in apertura): studiare il russo non è facile. Qualche volta, probabilmente, ti capiterà di aver voglia di abbandonarlo! Questo perché il russo è una lingua che presuppone un cambio di mentalità dalle classiche lingue europee: ci sono, infatti, alcune strutture linguistiche che sfuggono alla nostra logica, e che capirai solo con tanta, tanta pratica.

In particolare, facciamo riferimento a tre elementi:

  • il sistema dei casi;
  • il perfettivo e l’imperfettivo;
  • l’uso dei verbi di moto.

In realtà, si tratta di strutture che nei corsi per principianti vengono raramente prese in considerazione, almeno le ultime due. Nei casi, invece, ti ci imbatterai quasi subito.

Comunque, vediamoli uno per uno.

Il sistema dei casi

Nella lingua russa la funzione delle parole nelle frasi si regola grazie al sistema dei casi. Un po’ come in tedesco, solo che qui i casi sono sei: nominativo, accusativo, dativo, genitivo, strumentale e prepositivo. Dunque, imparare a usare i casi nella costruzione della frase comporta saper cambiare una singola parola a seconda del contesto: questo non è proprio semplice e, almeno all’inizio, non ti verrà affatto automatico.

Il perfettivo e l’imperfettivo

In russo ogni verbo è duplice: ha cioè una versione imperfettiva e una perfettiva, che di solito vengono studiate in coppia. La versione imperfettiva indica azioni ripetute nel tempo o prolungate, mentre quella perfettiva indica un’azione singola o che dura molto poco. Una regola non proprio chiara e definitiva, almeno ai nostri occhi; e il cui uso, quindi, per un principiante non è per nulla semplice.

L’uso dei verbi di moto

Un’altra difficoltà riguardante i verbi russi è quella relativa ai verbi di moto: sono 17 coppie di verbi, in questo caso tutti solo nella versione imperfettiva. In ogni coppia, l’uso di uno o dell’altro dipende da diversi fattori: bisogna considerare se l’azione che il verbo descrive avviene contemporaneamente al momento in cui la persona parla; se è un’azione che viene compiuta una sola volta o verso un’unica direzione; oppure, al contrario, se l’azione è abituale, ripetuta o avviene in diverse direzioni.

È facile capire, dunque, come queste strutture rendano un corso di russo online abbastanza complicato. E questo ci porta al punto successivo.

Frequentare un corso di russo online: le qualità che ti occorrono

Frequentare un corso di russo online: le qualità che ti occorrono

Se ti stai chiedendo se sarai in grado di frequentare un corso di russo online, ti vogliamo rassicurare: al giorno d’oggi questi corsi sono pensati per essere affrontati da tutti! Infatti, nonostante siano altrettanto validi rispetto a quelli tradizionali, sono destinati a persone adulte: per chi, cioè, di solito ha poco tempo ed energie dopo una giornata di lavoro. Per questo, sono strutturati per essere leggeri, divertenti e coinvolgenti. Certo, per raggiungere l’obiettivo da parte tua sarà necessario applicare alcune qualità niente affatto scontate.

Frequentare un corso di russo online, infatti, presuppone che tu sia autonomo nella gestione dei carichi di lavoro. Non è sufficiente, dunque, frequentare solo le lezioni. Esercizi, letture, memorizzazione saranno attività che dovrai svolgere in autonomia. Dovrai, insomma, essere dotato di tenacia, buona volontà e capacità di concentrazione.

In che senso? Ecco un paio di esempi:

  • Per raggiungere una certa fluidità in qualche mese, dovrai dedicare allo studio del russo un tempo preciso e costante: ogni giorno mezz’ora, oppure un’ora; inoltre, dovrai dividere il tempo a tua disposizione tra le varie aree della lingua, come pronuncia, lessico, regole grammaticali, ecc.
  • Un buon corso fa molto, ma non tutto: dovrai supportare il lavoro svolto nel corso con gli strumenti multimediali che abbiamo a disposizione; e, quindi, dedicare del tempo alla ricerca e alla selezione di questi strumenti, ma, soprattutto, alla loro fruizione. Quali sono questi strumenti? Film, letture, musica, ma anche siti che offrono lezioni gratuite di ripasso ed esempi di pronuncia.

Fatta quest’ultima importante considerazione, andiamo allora a vedere qual è il miglior corso online di russo per principianti.

Impara il russo su italki

Le realtà e i portali online che propongono corsi di russo per principianti sono davvero tanti. Di solito, la loro offerta si basa su lezioni classiche: docenti (a volte madrelingua, a volte no) che fanno la classica lezione frontale. Nonostante esistano corsi di questo tipo, di solito presentano gli stessi problemi della formazione tradizionale: l’insegnante ha un gruppo classe e c’è la tendenza a distrarsi o a perdere tempo; oppure, le lezioni sono asincrone, magari scaricabili, ma senza la possibilità di fare domande o richiedere approfondimenti.

Tra tutte queste opzioni, però, ce n’è una che ha ribaltato il classico concetto di corso di russo: e stiamo parlando della nostra piattaforma, italki!

italki, infatti, offre dei corsi personalizzati. Sei tu a decidere come strutturarli e con chi imparare. Com’è possibile? Sei tu, in base ai tuoi orari e budget, a scegliere il tuo professore di russo: italki, infatti, propone una sorta di catalogo di insegnanti madrelingua, ognuno con la propria tariffa. Tu potrai selezionare il tuo preferito tra quelli disponibili, consultando i loro video di presentazione.

In seguito, concorderai direttamente con il tuo insegnante modalità, durata e frequenza delle lezioni. Grazie a un tutor che ti affiancherà, inoltre, potrai trovare e applicare il metodo di studio più adatto a te. Insomma, l’hai capito: in questo modo, imparare il russo sarà più facile, pratico e coinvolgente. Sarai seguito in modo approfondito, e i risultati arriveranno veloci!

Dunque, che aspetti? Inizia il tuo percorso per arrivare a parlare russo, vieni a trovarci sul nostro sito.

Vuoi imparare una lingua su italki?

Ecco le migliori risorse per te!