Come imparare il giapponese in 30 giorni
Giapponese

Come imparare il giapponese in 30 giorni

Il giapponese è una lingua davvero affascinante parlata da più di 122 milioni di persone in giro per il mondo. Padroneggiare questa lingua ti permetterà di scoprire le meraviglie di una cultura millenaria come quella giapponese. L’apprendimento di una nuova lingua, però, è un processo che generalmente richiede molto tempo e pazienza. Soprattutto se la lingua in questione è complessa come il giapponese, allora è meglio rimboccarsi veramente le maniche. Imparare il giapponese in un mese non è affatto semplice. Ma se hai deciso di avventurarti in questa impresa avrai bisogno del nostro aiuto. Scopri subito come imparare il giapponese in 30 giorni con la nostra guida completa.

Come imparare il giapponese in 30 giorni dandosi degli obiettivi

Hai sempre desiderato imparare il giapponese ma non hai molto tempo per farlo? Apprendere una nuova lingua correttamente richiede tempo, soprattutto per una lingua complicata come il giapponese. Ma se è proprio il tempo quello che ti manca, ci sono dei trucchetti che puoi attuare. In questo modo, imparare il giapponese in un solo mese sarà possibile. D’altronde, conoscere il giapponese consente di aprire le porte a numerose opportunità all’estero. È la lingua ufficiale in Giappone ma è parlata anche in altri paesi asiatici o in giro per il mondo. Sicuramente studiare il giapponese può essere molto utile per il tuo futuro lavorativo. Oltretutto conoscere questa lingua ti aiuterà a scoprire una grande cultura molto diversa dalla nostra. Ma se non hai molto tempo e vuoi sapere come imparare il giapponese in 30 giorni, ecco come fare.

Inizialmente, concentrati sul motivo che ti spinge a voler studiare il giapponese e su degli obiettivi ben precisi. Se non hai tempo per impararlo nel modo classico, punta a ciò che ti serve veramente. Stai cercando lavoro in una delle grandi aziende giapponesi e hai un colloquio imminente? Vuoi studiare l’antico Giappone e l’epoca dei samurai? Oppure preferisci approfondire la conoscenza del giapponese moderno? Magari vuoi imparare il giapponese semplicemente perché hai organizzato un viaggio nel Paese del Sol Levante? Qualunque sia il motivo che ti spinge a studiare il giapponese velocemente, inizia da ciò che ti sarà utile subito. Anche se non hai tempo per studiare ogni vocabolo o regola grammaticale, basta molto meno per iniziare a parlare il giapponese. Sicuramente, studiare le basi e il lessico adatto ai tuoi scopi ti farà risparmiare tempo prezioso. Raggiungerai un livello di lingua adeguato per i tuoi obiettivi in soli 30 giorni.

Impara il sistema di scrittura giapponese: hiragana, katakana, kanji

Impara il sistema di scrittura giapponese: hiragana, katakana, kanji

Come per l’apprendimento di qualunque altra lingua straniera, per prima cosa bisogna imparare a leggere e a scrivere. Studiare le basi del giapponese ti aiuterà a comprendere meglio la logica dietro le frasi di questa lingua tanto complicata. Il giapponese utilizza 3 diversi tipi di scrittura (se non si tengono in conto anche i caratteri latini chiamati “rōmaji”):

  • Hiragana;
  • Katakana;
  • Kanji.

Come noterai, questi tipi di scrittura sono completamente differenti, e la stessa parola può essere scritta in 3 modi diversi. Ad esempio, la parola “montagna” si scrive così:

  1. 山 (Kanji);
  • やま(hiragana);
  • ヤマ(katakana).

Moltissime frasi giapponesi sono formate dalla combinazione dei caratteri di questi tre tipi di scrittura. La cosa migliore da fare è impararli tutti e 3 a memoria il prima possibile. Ma se vuoi imparare il giapponese in 30 giorni, inizialmente è meglio apprendere l’hiragana e poi il katakana.

Higarana

L’hiragana, che significa “semplice”, è composto da 46 caratteri base ed è utilizzato principalmente per le parole native giapponesi. Dato che la maggior parte dei caratteri ha una sola pronuncia, l’hiragana è molto semplice da memorizzare. Conoscerlo è fondamentale per costruire le basi del tuo giapponese.

Katakana

A differenza dell’hiragana, il katakana si utilizza per le parole straniere, le onomatopee e i prestiti linguistici. Si dice che circa il 30% delle parole giapponesi siano di origine straniera. All’inizio non lo utilizzerai molto spesso, ma imparare in così poco tempo almeno a leggerlo ti darà una marcia in più.

Kanji

I kanji sono caratteri di origine cinese. In breve, sono ideogrammi che possono avere significati e pronuncia diversi a seconda del contesto in cui si trovano. Rappresentano intere parole, idee o espressioni.

Libri per imparare il giapponese

I libri sono sempre stati uno degli strumenti più efficaci per migliorare le proprie capacità linguistiche. Leggere in lingua straniera aiuta a comprendere meglio le regole grammaticali e ad accrescere il nostro lessico. Ma quali sono i libri migliori per incominciare a studiare il giapponese?

Innanzitutto, devi scegliere un buon libro di grammatica che ti aiuti ad accelerare il tuo processo di apprendimento. Anche se in 30 giorni imparare tutte le regola grammaticali è impossibile, conoscere le basi è fondamentale.

Ecco alcuni dei migliori libri per imparare il giapponese:

  • Impara il giapponese con Zanichelli – è probabilmente tra i migliori libri per principianti. Le regole sono spiegate in maniera chiara e dettagliata per facilitare l’apprendimento. Inoltre, è dotato di CD per esercitarsi nell’ascolto e nella pronuncia.
  • Come imparare il giapponese in 30 giorni – è sicuramente il libro che fa al caso tuo. Uno dei testi grammaticali migliori per chi vuole apprendere le basi di questa lingua. Un libro davvero completo suddiviso in 30 capitoli, uno per giorno.
  • Il giapponese in 30 giorni – anche questo è un libro ideale per il nostro scopo. È suddiviso in 30 lezioni pratiche legate alla quotidianità. Troverai numerosi dialoghi ed esercizi di ogni tipo che ti aiuteranno ad assimilare le nozioni più importanti.

Se ti stai chiedendo come imparare il giapponese in 30 giorni, ti assicuriamo che non basta studiare la grammatica. Leggi libri per bambini, testi riadattati per lo studio della lingua o edizioni bilingue con testo in italiano e giapponese. Oppure, puoi anche leggere manga come “One piece”, “Dragonball”, “Death Note”, ecc. in lingua originale. I famosi fumetti giapponesi raccontano storie di ogni tipo che sono ideali per familiarizzare con la lingua. Grazie a loro apprenderai senza dubbio nuovi vocaboli e scoprirai come utilizzarli correttamente all’interno di una frase.

Sfrutta ogni attimo della giornata

Come imparare il giapponese in 30 giorni se non con una vera e propria full immersion? Abbiamo poco tempo, devi sfruttare ogni attimo possibile e immaginabile. Ci sono tanti piccoli trucchi che puoi attuare per immergerti nella lingua come se fossi a Tokyo. Innanzitutto, cambiare la lingua di smartphone e PC è un ottimo modo per imparare nuovi vocaboli giapponesi. Se sei un gamer puoi divertirti con i tuoi videogiochi preferiti ascoltando i dialoghi in giapponese. Oppure, prova a leggere le ultime news di attualità sul sito web di uno dei quotidiani giapponesi. Il Web, infatti, è una miniera d’oro per chi cerca strumenti per imparare il giapponese in poco tempo.

Sicuramente puoi trovare moltissimi podcast in lingua giapponese da ascoltare mentre sei in palestra o in metro. Trattano degli argomenti più disparati, alcuni sono creati appositamente per l’apprendimento linguistico. Oppure ascolta la musica dei cantanti del cosiddetto “J-Pop”, come Pikotaro e la sua PPAP (Pen-Pineapple-Apple-Pen). Se ami il cinema giapponese o gli anime, puoi trovarne quanti ne vuoi su Netflix, Prime Video e le altre piattaforme streaming. Inoltre, puoi attivare i sottotitoli per non perdere nemmeno una parola. Utilizza anche le app linguistiche per esercitarti quando hai poco tempo e contatta dei madrelingua per dialogare e migliorare la pronuncia. Ecco come ci si espone al giapponese ogni giorno per 30 giorni.

Fai pratica costantemente

Fai pratica costantemente

Infine, se vuoi sapere come imparare il giapponese in 30 giorni, il segreto è fare tanta pratica costantemente. Studiare con regolarità è fondamentale per imparare il giapponese in così poco tempo. Organizza le tue giornate e crea una routine con degli obiettivi giornalieri precisi. Fai i tuoi esercizi di grammatica, studia i sistemi di scrittura giapponesi e la struttura delle frasi. E poi registrati mentre parli in giapponese e riascoltati per scoprire i tuoi errori e migliorare la tua pronuncia. Ma soprattutto, rimani motivato e positivo e vedrai che imparerai il giapponese velocemente.

Impara il giapponese con italki

Adesso sai come imparare il giapponese in 30 giorni. Sicuramente non è per niente semplice, ma con il giusto impegno e la giusta motivazione è possibile. Però, per raggiungere un buon risultato in così poco tempo, è meglio affidarti a un professore di giapponese su italki. I nostri tutor realizzeranno un programma di apprendimento su misura per te permettendoti di raggiungere facilmente il tuo obiettivo. Ti assicuriamo che imparare il giapponese con italki sarà davvero semplice. Scegli il tuo insegnante in base alle tue esigenze di orari e prezzi. Il costo delle lezioni può variare a seconda di diversi fattori come l’esperienza del tutor e la lunghezza della lezione. Mediamente una lezione online di un’ora costa circa 10 euro. E allora cosa stai aspettando? Scegli il tuo professore e inizia a imparare subito il giapponese. Non perdere tempo!