[Deactivated user]
Quando si usa e/ed? Quando si può usare la congiunzione ed(ad) e quando e(a)?
Oct 10, 2008 7:27 AM
Answers · 3
Cito un post sull'Accademia della Crusca su "E" o "Ed" C'è chi ritiene corretto anteporre a sostantivo iniziante per vocale la congiunzione "ed" in luogo della semplice "e". Considerazioni: per qualche linguista la 'd' eufonica sia questione più di gusto personale che di grammatica in senso stretto. Quindi non sarebbe errore scrivere "e è" al posto di "ed è"; bisogna valutare caso per caso. La buona norma è quella data dal grande Bruno Migliorini, che raccomandava di usare la 'd' eufonica solo davanti a parola cominciante con la stessa consonante (ad altro, e altro, ed era, a Empoli, ecc.). Per "ed" è meglio non eccedere nell'uso: "ed" è eufonico. Si raccomanda di impiegarlo per parole che principiano per "e", ma non "ed" (chi potrebbe dire "ed Edmondo"? "ci vuole calma ed educazione"?). Per sostantivi che iniziano per altra vocale l'uso è facoltativo, ma vi sono sottocasi in cui è sconsigliato (ad esempio non si dirà "Mari Tirreno ed Ionio", per il valore semiconsonantico della "i"). Altre volte l'aggiunta eufonica può creare un'inutile ambiguità (su tutte "ed io/e Dio"). Quindi, non eccedere nell'uso!
October 10, 2008
Ciao Ruben, ed/ad si usando quando la parola seguente inizia per vocale, per far suonare meglio la frase. Molti pero' preferiscono usarle solo quando la parola seguente inizia con la vocale e, nel caso di ed, o la vocale a, nel caso di ad. Esempi: Fabio ed Elisa. Lo vado ad aiutare domani
October 10, 2008
E si usa quando dopo viene una parola che inizia con una consonante ( per esempio: "ora E sempre").ED si usa quando e' seguita da una parola che inizia con la vocale( esempio: "musica ED arte").
October 12, 2008
Still haven’t found your answers?
Write down your questions and let the native speakers help you!